42ª Assemblea Nazionale

Dati riepilogativi Elezioni Candidati Dati Verifica Poteri (regione) Dati Verifica Poteri (provincia)

  

Candidature ammesse Candidature non ammesse
Voti per Società  (aggiornato al 9-12-2012)

Per visualizzare i Voti suddivisi per singola provincia seleziona la Regione dalla mappa

Convocazione 42ª Assemblea
File pdf

Promemoria
File pdf - 26 Kb

Allegato B - Nome ed Informazioni
File pdf - 61 Kb

Attestazione Legale
Rappresentante Associato

File pdf - 39 Kb

Attestazione Legale
Rappresentante Atleti

File pdf - 28 Kb

Attestazione Legale
Rappresentante Tecnici

File pdf - 28 Kb

Candidatura Presidente
File pdf - 69 Kb
Candidatura VicePresidente
File pdf - 43 Kb
Candidatura Consigliere Federale
File pdf - 31 Kb
Candidatura Consigliere Atleta
File pdf - 69 Kb
Candidatura Consigliere Tecnico
File pdf - 69 Kb
Candidatura Revisore dei Conti
File pdf - 69 Kb

Informazioni Logistiche

Regolamento Organico
Norme per lo svolgimento delle Assemblee Federali
Approvato dal Consiglio Federale del 19 ottobre 2012 - delibera n.159/12


Rappresentanza in Assemblea di Società - Tecnici ed Atleti

Con riferimento al quesito circa la possibilità per un Presidente ( o dirigente delegato) di società sportiva di rappresentare in assemblea federale anche la quota  atleti o tecnici della propria società, ovvero - che è lo stesso - la possibilità che un atleta  o tecnico, eventualmente facente parte del direttivo della società, di partecipare alla assemblea federale sia per la categoria di appartenenza che per la quota dirigenti, con delega del proprio presidente, si precisa che non sussiste alcuna di tali possibilità.
Infatti, il sistema delle assemblee federali distinte per categoria è un sistema rigido, che non ammette, osmosi o sovrapposizioni di ruoli.
Ciò discende dall'art.16 del D. Lvo n. 242/1999 e s.m.i  che, stabilendo l'obbligo negli statuti federali della riserva di posti in consiglio federale per atleti e tecnici, ha posto limiti sia all'elettorato attivo che all'elettorato passivo, ancorando di fatto le elezioni alle distinte categorie di appartenenza, fatta eccezioni per le cariche rappresentative dell'intero movimento ( Presidente , Revisori dei conti e, ove previsto, organi di giustizia).
Tale impostazione è stata sviluppata nello Statuto del CONI e nei principi fondamentali degli statuti federali ( recepiti anche dalla FIPAV: vedi art.26, comma 1 e 28, comma 6 dello Statuto) ove è sancito, per gli atleti e tecnici, il divieto di delega nelle votazioni "comuni" e la sola possibilità di delega tra appartenenti alla stessa categoria ( atleti o tecnici) per le assemblee di categoria.
Da tale sistema discende che l'atleta ( o il tecnico) non può esprimere contestualmente il voto all'interno della categoria di appartenenza e anche nell'ambito della quota dirigenti di società, così come un atleta non può votare anche nella categoria dei tecnici e vice versa.
Pertanto, nei casi, in astratto ipotizzabili, in cui un atleta o tecnico siano anche inseriti nei direttivi societari ( o anche presidenti) in realtà il loro status di tesserati dovrebbe mutare nella categoria di "dirigenti" rendendo così impossibile ogni sovrapposizione che, tra l'altro, è foriera di possibili duplicazioni di voti ed alterazione della composizione dei rispettivi corpi elettorali.
Ove ciò di fatto non sia possibile ( come se esistessero in pratica più tesseramenti per diverse qualifiche) è opportuno che l'interessato opti per la categoria per la quale intende votare, lasciando che la società eventualmente deleghi altro dirigente  non atleta o tecnico. Laddove l'atleta o tecnico sia presidente di società ( per quanto ipotesi paradossale) la società potrà esercitare il voto mediante il vice presidente o altro organo supplente previsto dallo statuto interno. 


Assemblee Territorali

Calendario Svolgimento Assemblee (aggiornato al 12-11-2012)
File pdf 25 - 25 kb

Il software per la verifica poteri ed il manuale (in pdf) sono scaricabili da seguente link

Candidature Assemblee Territoriali
Abruzzo Alto Adige Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia
Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia
Sardegna Sicilia Toscana Trentino Umbria Valle d'Aosta Veneto

 

Consigli Regionali e Provinciali Eletti e Legittimati al 04/12/12
Abruzzo Alto Adige Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia
Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia
Sardegna Sicilia Toscana Trentino Umbria Valle d'Aosta Veneto

 

Si comunica che il CONI ha reso noto che, per il riordino dei Comitati Territoriali dell'Ente, le Assemblee elettive dei Comitati Provinciali CONI non saranno celebrate.

Pertanto, per le Assemblee Provinciali FIPAV,  la lettera di convocazione dell'Assemblea, allegata alla comunicazione e mail dell'8 ottobre scorso, "2 - CONVOCAZIONI ASSEMBLEE TERRITORIALI LETTERA TIPO", non dovrà riportare il punto 4 dell'ordine del giorno, mentre rimane valido per i Comitati Regionali FIPAV.

 
4.    Nomina da parte dei rappresentanti Atleti e Tecnici presenti in Assemblea dei relativi rappresentanti delle Categorie Atleti e Tecnici ai fini della partecipazione alle Assemblee elettive territoriali del CONI Regionale.
VALEVOLE SOLO PER LE ASSEMBLEE REGIONALI FIPAV
 

 

Delibera Tipo
Indizione Assemblea

File pdf - 30 Kb

Convocazioni Lettera Tipo
File pdf - 76 Kb

Adempimenti
File pdf - 53 Kb
Operazioni Elettorali
File pdf - 71 Kb
Allegato Verbale Verifica Poteri
File pdf - 35 Kb
 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4