Presentata al Palazzo delle Federazioni la 24^ edizione del Volley Scuola – Trofeo Acea

Pubblicato il 14/02/2017
14/02/2017

Si è svolta questa mattina presso la Sala Auditorium del Palazzo delle Federazioni la Conferenza Stampa di presentazione della 24^ edizione del Volley Scuola – Trofeo Acea. A presentare l’incontro è stata Simona Rolandi, nota giornalista e conduttrice televisiva della Rai e da sempre madrina e voce dell’evento dedicato alle scuole superiori di Roma e provincia.
Le gare partiranno lunedì 20 febbraio e si concluderanno il 31 maggio: oltre 150 squadre in rappresentanza di 89 Istituti nella categoria Indoor, divise nelle categorie Open e Junior, maschile e femminile, si daranno battaglia nelle palestre per cercare di entrare nell'albo d'oro del torneo.

ANDREA BURLANDI – A dare il benvenuto alla  folta platea in sala è intervenuto il Presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi, riconfermato alla guida del Comitato Regionale per il quadriennio 2017/2020: “E’ sempre una grande emozione vedere questa sala piena per Volley Scuola. Si tratta di un’idea nata tanti anni fa grazie all’intuizione del CR Lazio e di Luciano Cecchi. Ci tengo a ringraziare Acea, nostra compagna di viaggio da ben 23 anni in questa grande avventura e title sponsor del Volley Scuola – Trofeo Acea, la Regione Lazio, la Città Metropolitana di Roma Capitale, Roma Capitale, il Miur, il Cip. Ringrazio il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola e il Corriere dello Sport che darà quest’anno grande visibilità sul sito web e sul giornale. Conservo sempre per la chiusura un ringraziamento speciale rivolto ai docenti di Educazione Fisica, vera colonna portante del Volley Scuola – Trofeo Acea. Anche quest’anno inoltre sarà al nostro fianco la web radio VoicebookRadio che darà voce ai docenti e atleti protagonisti, perché lo spirito del Volley Scuola è proprio questo, rendere gli studenti protagonisti! Buon divertimento a tutti e in bocca al lupo!”. 
ROBERTO TAVANI – “E’ sempre un grande piacere ritrovarsi ogni anno insieme, vi porto i saluti del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Stiamo rinnovando il nostro impegno per dare alle scuole i giusti spazi per fare sport nelle palestre delle scuole. In bocca al lupo a tutti per il torneo”, ha dichiarato Roberto Tavani in rappresentanza della Regione Lazio.
RICCARDO VIOLA –  Il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola ha evidenziato il rapporto di sincera amicizia tra FIPAV Lazio e Coni Lazio: “Il Coni è pronto a fare squadra per portare avanti delle progettualità insieme. Volley Scuola è una macchina da guerra e oggi voglio ricordare Franco Favretto, un amico che ha fatto della pallavolo la sua vita”.
TONINO MANCUSO – “Porto i saluto del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio Giglio De Angelis. Ringrazio i dirigenti, i tecnici e i presidenti della FIPAV per averci regalato negli anni questa grande opportunità che si chiama Volley Scuola”. 
FABRIZIO DE DOMINICIS – “Ringrazio il mondo delle scuole che sono per noi molto importanti. Lunga vita allo sport e al Volley Scuola, che è una manifestazione bellissima”, ha sottolineato De Dominicis, Relazioni Esterne di Acea. 
LUCIANO CECCHI – Il Consigliere Federale e “papà” del Volley Scuola Luciano Cecchi ha ricordato invece gli inizi di questa straordinaria manifestazione: “E’ un piacere ritrovare tanti colleghi in questo torneo così ricco e promotore di valori. L’arma vincente di questo torneo risiede nell’aver dato la possibilità di far giocare tesserati e non tesserati per creare un momento di confronto all’interno mondo scolastico. Grazie di cuore a tutti”. 

CARLO MAGRI – “Non potevo mancare a questa edizione. Questa è una manifestazione che seguo da tanti anni, che raccoglie valori educativi sociali e sportivi. Cercheremo di portare questo straordinario torneo anche in altre città,  Volley Scuola dovrebbe essere da esempio per le altre realtà”, ha proposto il Presidente della FIPAV Carlo Magri. “Non saremmo la pallavolo che siamo senza tornei come questo, perciò vi faccio un grande in bocca al lupo”. 
ALESSANDRO FIDOTTI – “La cosa bella è che ci sono molti amici che hanno fatto grande il Volley Scuola. Franco è stato un grande dirigente sportivo che si è sempre battuto a trecentosessanta gradi per i giovani. Volley Scuola era anche una sua creatura e per questo sono molto felice di vedere tanti giovani atleti e studenti. In bocca al lupo, partecipate ai concorsi e soprattutto divertitevi”, ha dichiarato il Presidente dell’Associazione Franco Favretto.
CLUB ITALIA CRAI ROMA – Presenti in sala anche i due atleti Alessandro Piccinelli e Matteo Beltrami del Club Italia Crai Roma che hanno ammesso: “Giocare in Serie A è un onore. Il Volley Scuola è un torneo bellissimo perché da la possibilità ai ragazzi di conoscere questo splendido sport e di entrare in una dimensione più agonistica. Per quanto riguarda il nostro cammino in A2 comincia adesso un nuovo campionato, daremo il massimo per dimostrare il nostro valore!”. 
BEACH VOLLEY – Hanno portato il saluto agli studenti partecipanti al Volley Scuola Giacomo Giretto, Team Manager delle Squadre Nazionali di Beach Volley, coach Marco Pallottelli e il nostro azzurro Marco Caminati: “Ragazzi, seguite la vostra passione e i vostri sogni. Non datevi mai per vinti e cercate sempre di superare i vostri limiti. Speriamo di ritrovarvi di nuovo a giugno al Foro Italico”. 
Presenti in sala il Presidente del CT Roma Claudio Martinelli e i Consiglieri Regionali Fabio Camilli, Pietro Colantonio e Alberto Di Blasi. Presente anche Mauro Sacripanti, atleta della Ceramica Globo Civita Castellana (A2/M), in qualità di studente partecipante del Volley Scuola – Trofeo Acea.