Campionati Mondiali: il Ct Vincenzo Fanizza presenta la rassegna iridata

Pubblicato il 19/08/2019
19/08/2019

Tra due giorni si alzerà il sipario sui prossimi Campionati Mondiali under 19 maschili e la nazionale azzurra è pronta a fare il proprio esordio mercoledì alle ore 14 contro la Bulgaria.
I ragazzi di Vincenzo Fanizza si presenteranno alla rassegna iridata di categoria reduci dagli ottimi risultati ottenuti fino a questo momento. Sono già due, infatti, le medaglie d’oro conquistate dagli azzurrini nella stagione in corso: dopo la vittoria nell’European Youth Olympic Festival di Baku in virtù del successo in finale contro il Belgio, Stefani e compagni sono saliti sul gradino più alto del podio anche nell’ultimo torneo di preparazione al mondiale, concluso ieri a Tunisi, grazie ai quattro 3-0 rifilati a Bahrein e Argentina nella fase a gironi e ai padroni di casa della Tunisia e all’Iran rispettivamente in semifinale e in finale. Un risultato quest’ultimo, che segue peraltro il secondo posto conquistato nel torneo di preparazione disputato ad inizio agosto in Russia, dove gli azzurrini erano stati fermati solo dai padroni di casa al tie-break dopo aver superato Polonia e Repubblica Ceca.
Queste le impressioni del Tecnico federale Vincenzo Fanizza alla viglia della rassegna iridata.

VINCENZO FANIZZA:Fino a questo momento stiamo lavorando bene, al netto di qualche piccolo problemino fisico che stiamo risolvendo insieme a tutto lo staff e che nell’arco di una stagione molto lunga è fisiologico. A livello di risultati non possiamo che essere contenti, ieri siamo riusciti a conquistare l’oro nel torneo disputato qui a Tunisi e poi logicamente la vittoria dell’Eyof è stata una grande gioia per noi e per i ragazzi. Devo dire, però, che i buoni risultati ottenuti non hanno cambiato il nostro modo di lavorare. Da inizio stagione avevamo chiari in mente i nostri obiettivi e soprattutto il nostro potenziale, dunque affronteremo i Campionati Mondiali con la stessa testa e concentrazione con le quali abbiamo affrontato ogni gara fin qui. Inizieremo subito contro la Bulgaria, che a Baku ci ha battuto al tie-break e dunque avremo ancora più voglia di far bene. Cercheremo di arrivare in fondo, con la voglia di portarci a casa una medaglia, ma dovremo esser bravi e fortunati a sfruttare gli episodi che in manifestazioni come queste possono fare la differenza”.

I 12 azzurrini: Damiano Catania, Nicola Cianciotta, Piervito Disabato, Federico Crosato, Alberto Pol, Paolo Porro, Leonardo Ferrato, Alessandro Gianotti, Giulio Magalini, Alessandro Michieletto, Tommaso Rinaldi, Tommaso Stefani.

Formula

I Campionati Mondiali under 19 maschili prevedono la partecipazione di 20 nazionali che, suddivise in quattro pool da cinque squadre, si affronteranno con la formula del round robin.
Le prime quattro di ogni girone comporranno il tabellone delle gare ad eliminazione diretta e nel primo turno le 16 formazioni si affronteranno negli ottavi di finale incrociati (1A-4D etc). Successivamente, la manifestazione continuerà con i quarti di finale, le semifinali e le finali per le medaglie. Le ultime classificate di ciascun raggruppamento, invece, si sfideranno per stabilire la classifica dal 17° al 20° posto.

Il calendario degli azzurrini: 21/8: Bulgaria-Italia (ore 14), 22/8: Italia-Rep. Ceca (ore 11), 23/8: Colombia-Italia (ore 17.30), 25/8: Italia-Iran (ore 17.30)

Le pool e il calendario completo

Pool A
Taipei, Bielorussia, Cuba, Tunisia, Brasile

21/8: Taipei-Bielorussia (ore 11), Cuba-Tunisia (ore 23)
22/8: Cuba-Brasile (ore 17.30), Tunisia-Bielorussia (ore 20.30)
23/8. Taipei-Cuba (ore 11), Brasile-Tunisia (ore 20.30)  
24/8: Bielorussia-Brasile (ore 11), Tunisia-Taipei (20.30)  
25/8: Bielorussia-Cuba (ore 11), Brasile-Taipei (20.30)  

Pool B
Bulgaria, Italia, Repubblica Ceca, Colombia, Iran

21/8: Bulgaria-Italia (ore 14), Rep. Ceca-Colombia (ore 17)
22/8: Italia-Rep. Ceca (ore 11), Iran-Bulgaria (ore 14)
23/8: Rep. Ceca-Iran (ore 14), Colombia-Italia (ore 17.30)
24/8: Iran-Colombia (ore 14), Bulgaria-Rep. Ceca (ore 17.30)
25/8: Colombia-Bulgaria (ore 14), Italia-Iran (ore 17.30)

Pool C
Messico, Argentina, Egitto, Germania, Giappone

21/8: Messico-Argentina (ore 11), Egitto-Germania (ore 14)
22/8: Argentina-Egitto (ore 11), Giappone-Messico (ore 14)
23/8: Egitto-Giappone (ore 11), Germania-Argentina (ore 14)
24/8: Giappone-Germania (ore 11), Messico-Egitto (ore 14)
25/8: Germania-Messico (ore 11), Argentina-Giappone (ore 14)

Pool D
Rep. Dominicana, Stati Uniti, Corea del Sud, Nigeria, Russia

21/8: Rep. Dominicana-Stati Uniti (ore 17), Corea del Sud-Nigeria (ore 23)
22/8: Stati Uniti-Corea del Sud (ore 17.30), Russia-Rep. Ceca (ore 20.30)
23/8: Corea del Sud-Russia (ore 17.30), Nigeria-Stati Uniti (ore 20.30)
24/8: Russia-Nigeria (ore 17.30), Rep. Dominicana-Corea del Sud (ore 20.30)
25/8: Nigeria-Rep. Dominicana (ore 17.30), Stati Uniti-Russia (ore 20.30)

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4