Campionato Italiano: Ecco i finalisti della Coppa Italia

Pubblicato il 26/08/2018
26/08/2018

Atto finale a Caorle per la sesta tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley, che assegnerà la terza edizione della Coppa Italia: pioggia, vento e temperature autunnali hanno accompagnato questa mattina le semifinali maschili e femminili, che hanno definito il programma delle finali per il podio. Ad affrontarsi per la Coppa saranno, in campo maschile Andreatta-Abbiati e Ficosecco-Carambula, e nel femminile Colombi-Breidenbach e Toti-Allegretti. Le due finali, precedute dalle sfide per il terzo posto, saranno trasmesse in diretta televisiva alle 17 su Eurosport 2 (canale 211 del pacchetto Sky e 373 di Mediaset Premium), con la telecronaca di Gianmario Bonzi. Sempre nel pomeriggio si disputeranno anche le finali del primo Campionato Italiano Master maschile, che assegneranno i titoli delle categorie Over 45, 50, 55 e 60.
Nella finale maschile saranno dunque protagonisti Adrian Carambula, vincitore della scorsa tappa a Casal Velino, e Paolo Ficosecco: i due beacher, alla prima partecipazione in coppia, superano i numero 2 del seeding Fabrizio Manni e Carlo Bonifazi con un doppio 21-18. Il primo set è equilibratissimo (8-6, 16-15) e si sblocca soltanto sul 18-16 in favore della coppia testa di serie numero 4, che chiude con un attacco vincente di Carambula. Nel secondo set Manni-Bonifazi vanno ancora sotto 6-3, ma recuperano e ribaltano il risultato sull’11-12. Il set resta in altalena (15-13, 15-16) finché sul 18-18 arriva il break decisivo. In finale Ficosecco-Carambula ritroveranno Andreatta-Abbiati, che li avevano superati ieri nel terzo turno: i numero 1 del tabellone battono in due set De Fabritiis-Michienzi, resistendo alla rimonta degli avversari nel primo set (16-11, 21-19) e conducendo nettamente il secondo fino al 21-15.
Nell’ultimo turno del tabellone perdenti Ficosecco-Carambula avevano superato con un netto 2-0 Cecchini-Dal Molin, mentre De Fabritiis-Michienzi avevano eliminato sempre in due set Chinellato-Pizzolotto, protagonisti di un ottimo torneo.
Il tabellone femminile vedrà di fronte per l’oro le prime due coppie teste di serie: Elena Colombi e Sara Breidenbach centrano la loro quarta finale stagionale approfittando del ritiro di Alice Gradini e Claudia Puccinelli, costrette al forfait per un infortunio al ginocchio di Gradini avvenuto proprio in apertura di secondo set. Il primo parziale se lo erano aggiudicate le azzurre ai vantaggi (24-22), rimontando dal 15-12 e annullando due set point. Colombi-Breidenbach erano state superate proprio da Gradini-Puccinelli nel secondo turno, prima di risalire dal tabellone perdenti. Combattutissima l’altra semifinale: Toti-Allegretti vincono in rimonta il primo set (dal 10-13), Leonardi-Benazzi si aggiudicano meritatamente il secondo (21-14). Nel tie break Leonardi-Benazzi recuperano dall’8-5 e dal 14-12, portando il set ai vantaggi, ma alla fine sono Toti-Allegretti ad aggiudicarsi il match sul 18-16.
In mattinata Colombi-Breidenbach avevano superato al tie break le azzurre Traballi-Zuccarelli, mentre Leonardi-Benazzi si erano imposte in rimonta su Varrassi-Scampoli. 

I risultati in tempo reale sono disponibili online a questo link

TORNEO MASCHILE
4° TURNO PERDENTI:
Chinellato-Pizzolotto/De Fabritiis-Michienzi 0-2 (13-21, 15-21); Cecchini-Dal Molin/Ficosecco-Carambula 0-2 (18-21, 9-21).
SEMIFINALI: Andreatta-Abbiati/De Fabritiis-Michienzi 2-0 (21-19, 21-15); Manni-Bonifazi/Ficosecco-Carambula 0-2 (18-21, 18-21). 
FINALE 3° POSTO: De Fabritiis-Michienzi/Manni-Bonifazi.
FINALE 1° POSTO: Andreatta-Abbiati/Ficosecco-Carambula.

TORNEO FEMMINILE
4° TURNO PERDENTI:
Colombi-Breidenbach/Traballi-Zuccarelli 2-0 (21-17, 21-16); Varrassi-Scampoli/Leonardi-Benazzi 1-2 (21-16, 13-21, 8-15). 
SEMIFINALI: Gradini-Puccinelli/Colombi-Breidenbach 0-2 (forfait); Toti-Allegretti/Leonardi-Benazzi 2-1 (21-17, 14-21, 18-16).
FINALE 3° POSTO: Gradini-Puccinelli/Leonardi-Benazzi.
FINALE 1° POSTO: Colombi-Breidenbach/Toti-Allegretti.

Foto: Matteo Cibin.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4