Cev e Challenge Cup: Trentino Itas e Vero Volley Monza centrano l’accesso alla semifinale

Pubblicato il 14/02/2019
14/02/2019

Per la quarta volta nelle ultime cinque stagioni Trentino Volley centra l’accesso alla semifinale di una competizione europea, in questo caso la CEV Cup. Dopo la vittoria del Mondiale per Club 2018 a dicembre, la compagine gialloblù ha ribadito anche stasera la propria dimensione europea eliminando gli svizzeri dell’Amriswil nei quarti di finale del torneo e staccando quindi l’accesso al penultimo turno del tabellone, dove troverà la vincente del confronto fra i bulgari del Burgas e i greci dell’Olympiacos (la gara di ritorno si gioca questa sera ad Atene dopo il 3-1 dell’andata). 

Trentino Itas-Lindaren Volley Amriswil 3-0 (25-22, 25-13, 25-16)
Trentino Itas: Van Garderen 9, Codarin 7, Vettori 8, Russell 13, Candellaro 2, Daldello, Grebennikov (L); Nelli 8, Cavuto 3, Michieletto 1, Pizzini. N.e. De Angelis, Giannelli e Kovacevic. All. Angelo Lorenzetti.
Lindaren Volley Amriswil: Djokic 7, Ljubicic 1, Zass 8, Gommans 1, Kamnik 6, Howatson 3, Daniel (L); Brandli, Mueller, Weber, Fort 4, Schnegg (L), Weisigk. All. Marko Klok
Arbitri: Kaiser di Parigi (Francia) e Varbanov di Sofia (Bulgaria).
Durata: 31’, 21’, 22’; tot  1h e 14’.

Challenge Cup
Serata da ricordare per la Vero Volley Monza di Fabio Soli che, battendo il Calcit Volley Kamnik 3-0, si qualifica alla Semifinale della Challenge Cup 2019. Ai monzesi basta poco più di un’ora e un quarto ed un grande carattere nel primo set, vinto ai vantaggi 27-25, per risolvere il doppio confronto con la formazione slovena, battuta alla Candy Arena 3-1 nella gara di andata e nuovamente stoppata, lontano dalla Brianza, con una prestazione determinata.

Calcit Volley Kamnik – Vero Volley Monza 0-3 (25-27, 18-25, 23-25)
Calcit Volley KamnikKotnik 7, Lakner 3, Jereb 2, Vidmar 16, Lazar 4, Stembergar Zupan 13; Hribar (L). Podobnik, Ivkovic, Rotar. N.e. Golob (L), Kvas. N.e. Hribar
Vero Volley MonzaDzavoronok 8, Beretta 4, Orduna, Plotnytskyi 5, Yosifov 9, Buchegger 9; Rizzo (L). Buti 3, Calligaro 1, Galliani, Arasomwan 2, Botto 4. N.e. Ghafour, Giannotti (L). All. Soli.
Arbitri: Penkov Ilia, Dragomir Florin Alexandru
Durata: 28′, 23′, 27′; Tot: 1h18′ 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4