Champions League femminile: gli appuntamenti delle squadre italiane

Pubblicato il 12/03/2019
12/03/2019

Entra definitivamente nel vivo la CEV Volleyball Champions League. Da questa sera si disputano i quarti di finale della più importante manifestazione continentale e tra le otto squadre ancora in corsa ce ne sono ben tre italiane (oltre a tre turche, una russa e una tedesca).
La prima a scendere in campo sarà l’Igor Gorgonzola Novara, partita alla volta della Germania per affrontare l’Allianz MTV Stuttgart, questa sera alle 19.00. Le tedesche hanno ottenuto la qualificazione tra le migliori seconde, brave a sfruttare un girone non particolarmente complicato (VakifBank a parte). La stella della formazione di Ioannis Athanasopoulos è Krystal Rivers, opposta statunitense che l’anno scorso con il Beziers vinse il Campionato francese. Sono cinque le americane nel roster, tra cui anche Sarah Wilhite, l’anno scorso a Busto Arsizio. Le azzurre di Massimo Barbolini, reduci dal ko in Campionato a Chieri, finora sono state impeccabili in Europa, stabilendo un nuovo record per la fase a gironi, conclusa senza perdere nemmeno un set.
Mercoledì la doppia sfida Italia-Turchia. Aprirà la Savino Del Bene Scandicci, che al Mandela Forum di Firenze, alle 18.30, attenderà il Fenerbahce Istanbul dell’ex Imoco Samantha Bricio. La messicana è l’arma principale a disposizione di Zoran Terzic (il ct della Serbia campione del mondo) insieme alla 19enne cubana Melissa Vargas, tra le teenager più forti nel panorama internazionale. Le toscane di Carlo Parisi, bravissime a vincere un girone assai complicato e a raggiungere i quarti alla prima partecipazione assoluta a una Coppa Europea, dovranno cercare di fare risultato, dimenticando gli ultimi ko in Campionato e mettendo sotto pressione le avversarie in vista del ritorno.
Se la dovrà vedere contro la fenomenale Tijana Boskovic, opposta della Serbia medaglia d’oro in Giappone, l’Imoco Volley Conegliano, che sempre mercoledì ma alle 20.30 ospiterà al PalaVerde l’Eczacibasi VitrA Istanbul di Marco Aurelio Motta. Il martello serbo non è l’unico spauracchio per le pantere, che dovranno fronteggiare la coreana Kim, le statunitensi Larson e Gibbemeyer (ex della partita). Le gialloblù di Daniele Santarelli, sempre sul podio nelle ultime due edizioni della Champions League, certamente non avranno timori reverenziali e punteranno sul calore del proprio pubblico per mettere in difficoltà le fortissime avversarie. L’ultimo confronto vedrà opposte il VakifBank Istanbul di Giovanni Guidetti e Chiara Di Iulio e la Dinamo Mosca.

LA COPERTURA MEDIATICA
Anche le fasi finali della CEV Volleyball Champions League 2018-19 saranno trasmesse, in diretta e on demand, sulla piattaforma di streaming DAZN. La sfida tra Allianz MTV Stuttgart e Igor Gorgonzola Novara sarà trasmessa martedì alle 19.00 con la telecronaca di Marcello Piazzano. Mercoledì in successione gli appuntamenti con le altre due squadre italiane: alle 18.30 la Savino Del Bene Scandicci riceverà il Fenerbahce Istanbul, telecronaca affidata ad Andrea Pratellesi e Maurizia Cacciatori; alle 20.30 l’Imoco Volley Conegliano se la vedrà con l’Eczacibasi Istanbul, al commento Andrea Zorzi e Samuele Papi.

I risultati in tempo reale sono disponibili sul sito ufficiale della CEV.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4