Champions League femminile: i risultati delle squadre italiane

Pubblicato il 20/03/2019
20/03/2019

Fantastica impresa dell'Imoco Volley Conegliano nei quarti di finale della CEV Volleyball Champions League. Le pantere di Daniele Santarelli, sconfitte all'andata in casa al PalaVerde per 3-0, superano (per due volte) l'Eczacibasi VitrA Istanbul e si qualificano alla semifinale. Il 3-1 della partita di ritorno serve a riequilibrare la sfida - il regolamento in Europa equipara il 3-0 al 3-1 - e la prodezza prende definitivamente forma nel Golden Set, letteralmente dominato per 15-10. Zittito il Burhan Felek Voleybol Salonu della capitale turca, eliminata la corazzata Eczacibasi, che ha provato a reggersi nel finale sulle spalle di Tijana Boskovic ma ha ceduto alla classe delle trevigiane: Kimberly Hill e Karsta Lowe guidano la squadra verso il set di spareggio (rispettivamente 26 e 19 punti) in cui è infallibile Anna Danesi. Per la terza stagione consecutiva, dunque, le gialloblù sono tra le migliori quattro squadre d'Europa. 

La Savino Del Bene Scandicci non riesce a emulare l’Imoco Volley Conegliano e abbandona la CEV Volleyball Champions League per mano del Fenerbahce Istanbul. Nella gara di ritorno dei quarti di finale, sullo stesso campo che poco prima aveva visto le pantere rimontare impetuosamente il fortissimo Eczacibasi, le toscane di Carlo Parisi cullano per due set e mezzo il sogno della doppietta italiana ma cedono alla distanza alle gialloblù di Zoran Terzic. Finisce 3-2 per le padrone di casa, che bissano il successo di Firenze e superano il turno: ad attenderle in semifinale proprio Conegliano.
Avanti 0-2 e 13-17 nel terzo, alla Savino Del Bene manca la zampata che avrebbe allungato il match al Golden Set. Resta comunque assai positiva la prima esperienza europea delle scandiccesi, capaci di superare una complicatissima fase a gironi e di mettere paura a una delle formazioni più blasonate del continente.

I tabellini
Eczacibasi VitrA ISTANBUL – Imoco Volley CONEGLIANO 1-3 (21-25, 23-25, 25-21, 21-25, Golden set: 10-15)
Eczacibasi VitrA ISTANBUL: Boskovic 15, Gibbemeyer 9, Kilicli 2, Larson 10, Dilik 4, Yilmaz 10, Sebnem Akoz (L), Bagci (L), Ismailoglu, Alikaya, Kim 18, Krsmanovic 1. Non entrate: Onal, Atlier. All. Motta.
Imoco Volley CONEGLIANO: De Kruijf 14, Folie 9, Fabris 4, Wolosz, Hill 26, Sylla 13, De Gennaro (L), Lowe 19, Bechis, Tirozzi, Danesi 6. Non entrate: Fersino, Moretto (L). All. Santarelli.
Arbitri: Bensimon, Jokelainen.
Durata set: 28′, 31′, 36′, 27′, Golden set: 16′; Tot: 138′.

Fenerbahce Opet ISTANBUL – Savino Del Bene SCANDICCI 3-2 (19-25, 26-28, 25-22, 25-17, 15-8)
Fenerbahce Opet ISTANBUL: Antonijevic 3, Babat 9, Vargas Abreu 35, Bricio Ramos 14, Erdem Dundar 17, Rabadzhieva 11, Yilmaz (L), Dalbeler (L), Unver, Yildirim 2. Non entrate: Tanyel, Toksoy Guidetti, Cakiroglu, Caliskan. All. Terzic.
Savino Del Bene SCANDICCI: Malinov 1, Ferreira Da Silva 15, Haak 16, Stevanovic 11, Bosetti 13, Vasileva 15, Mastrodicasa (L), Merlo (L), Bisconti, Papa, Mitchem 2, Mazzaro 1, Zago 1, Caracuta. All. Parisi.
ARBITRI: Goren, Miklosic.
Durata set: 23′, 31′, 28′, 23′, 13′; Tot: 118′

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4