Champions League femminile: la Igor vince 3-1 contro lo Stoccarda

Pubblicato il 13/03/2019
13/03/2019

La Igor Gorgonzola Novara torna dalla Germania con una preziosissima vittoria. Nell'andata dei quarti di finale della CEV Volleyball Champions League, le azzurre di Massimo Barbolini superano per 3-1 l'Allianz MTV Stuttgart, lasciando per strada il primo set in una competizione fin qui immacolata ma costruendosi un vantaggio importante in ottica passaggio del turno. Nella gara di ritorno in programma giovedì 21 aprile al PalaIgor di Novara, infatti, a Francesca Piccinini e compagne sarà sufficiente conquistare due set per accedere alle semifinali. Avversario ostico quello rappresentato dalla formazione di Athanasopoulos, che non perde mai la bussola e gioca alla pari delle azzurre per lunghi tratti. La Igor è attenta sul finale di secondo set e poi limita il rientro delle tedesche con un quarto parziale di alto livello: Paola Egonu è la top scorer con 34 punti, in doppia cifra anche Bartsch e Piccinini. 
Questa sera toccherà alle altre due squadre italiane ancora in corsa. Alle 18.30 la Savino Del Bene Scandicci ospiterà al Mandela Forum di Firenze il Fenerbahce Istanbul, mentre alle 20.30 l'Imoco Volley Conegliano se la vedrà al PalaVerde di Villorba contro l'Eczacibasi Istanbul. 
 

Allianz MTV STUTTGART - Igor Gorgonzola NOVARA 1-3 (19-25, 24-26, 25-19, 20-25)
Allianz MTV STUTTGART: Wilhite 7, Mc Cage 12, Schaefer 7, Kastner 4, Rivers 16, Tapp 7, Koskelo (L), Cesar (L), Tomazela Pissinato, Sandor 3, Van Daelen 3, Bugg 2, Poll 3. All. Athanasopoulos.
Igor Gorgonzola NOVARA: Carlini 4, Chirichella 14, Piccinini 10, Bartsch-hackley 14, Veljkovic 8, Egonu 34, Piacentini (L), Sansonna (L), Plak, Nizetich 1, Zannoni. Non entrate: Stufi, Camera, Bici. All. Barbolini.
Arbitri: Sarikaya, Georgiev.
Durata set: 25', 30', 26', 29'; Tot: 110'.

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4