Champions League maschile: i risultati delle squadre italiane

Pubblicato il 14/02/2019
14/02/2019

Primo posto nella Pool E matematico con una giornata d’anticipo, qualificazione ai quarti di finale della Champions League, ennesima prova di spessore tecnico e caratteriale messa in campo nonostante le fatiche di un periodo intensissimo. Sono queste le tante buone notizie per la Sir Colussi Sicoma Perugia che espugna il campo della Dinamo Mosca nel quinto turno della fase a gironi della Champions League con un 1-3 in rimonta e torna in Italia, dopo aver vinto la Coppa Italia domenica scorsa, con un ulteriore carico di entusiasmo e convinzione.

Il tabellino 
Dinamo Mosca-Sir Colussi Sicoma Perugia 1-3 (25-22, 21-25, 20-25, 23-25)
Dinamo Mosca: Bezrukov 4, Shkulyavichus 16, Sieemshchikov 12, Shcherbinin 6, Kooy 15, Berezhko 9, Kabeshov (libero), Pajak, Kruglov. N.e.: Baranov (libero), Boldyrev, Ostapenko, Markin, Eremin. All. Brianskii, vice all. Chernyi-Chutchev.
Sir Colussi Sicoma Perugia: De Cecco 3, Atanasijevic 23, Podrascanin 6, Ricci 6, Leon 17, Lanza 3, Colaci (libero), Hoag 9, Della Lunga, Seif 1. N.e.: Galassi, Piccinelli (libero), Hoogendoorn. All. Bernardi, vice all Fontana-Caponeri.
Arbitri: Jan Krticka – Laszlo Adler 

Nel secondo match di giornata la Cucine Lube Civitanova fa suo il derby italiano di Champions League battendo Modena anche nel match di ritorno (3-1) e continuando così il suo percorso di vittorie nella massima competizione europea (5 su 5). Al PalaPanini è comunque battaglia vera, nei primi tre set in particolare, prima di un quarto set tutti di marca biancorossa. Modena, senza Christenson, tiene bene il campo con il vice Keemink ma deve poi cedere ai colpi dei cucinieri guidati da Juantorena (MVP e top scorer con 21 punti) e più lucidi nei momenti decisivi di secondo e terzo set. Domenica si replica ancora Lube-Azimut, stavolta a Civitanova, e sarà campionato.

Il tabellino
Azimut Shoes Modena-Cucine Lube Civitanova 1-3 (27-25, 26-28, 23-25, 21-25)
Azimut Shoes Modena: Bednorz 18, Benvenuti (l) n.e., Pierotti, Van Der Ent n.e., Rossini (l), Pinali n.e., Zaytsev 18, Holt 7, Anzani 4, Lusetti n.e., Urnaut 20, Mazzone 3, Kaliberda n.e., Keemink 4. All. Velasco.
Cucine Lube Civitanova: Sokolov 20, Kovar 6, D'Hulst, Marchisio (l) n.e., Juantorena 21, Massari n.e., Stankovic 10, Leal 5, Sander n.e., Cantagalli 1, Cester, Simon 13, Bruninho 2, Balaso (l). All. De Giorgi.
Arbitri:Rodriguez Jativa (Spa); Pashkevich (Rus). 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4