Champions League maschile: la Lube espugna Mosca nel match di andata dei quarti di finale

Pubblicato il 13/03/2019
13/03/2019

La Cucine Lube Civitanova espugna Mosca nel match di andata dei Quarti di finale di CEV Champions League dopo una battaglia di oltre due ore, conclusa con il successo al tie break per gli uomini di Fefè De Giorgi. Primo set che illude i cucinieri: senza storia l’avvio di gara, la Cucine Lube domina in ogni fondamentale sin dai primi punti a lascia gli avversari a 10. Dal secondo set inizia un’altra partita: la Dinamo si ritrova prima con il muro poi con il servizio specialmente nei momenti chiave e fa suoi secondo (rimontando da 16-20) e terzo set sempre in volata. Nel cuore del quarto set gli uomini di De Giorgi piazzano la zampata decisiva per portare la sfida al tie break ritrovando gioco e convinzione e facendo propria la gara nel quinto e decisivo set. Un risultato importante in vista del match di ritorno in programma all’Eurosuole Forum di Civitanova giovedì 21 marzo (ore 20.30): per passare il turno ed approdare in Semifinale i cucinieri dovranno vincere con qualsiasi risultato.

Dinamo Moscow – Cucine Lube Civitanova 2-3 (10-25, 25-23, 25-23, 18-25, 13-15)
Dinamo Moscow: Baranov (L), Vlasov 1, Ostapenko 0, Pajak 1, Kabeshov (L), Sieemshchikov 5, Berezhko 17, Markin 0, Kooy 14, Shcherbinin 7, Kruglov 1, Bezrukov 3, Shkulyavichus 17. N.E. Boldyrev. All. Brianskii.
Cucine Lube Civitanova: Sokolov 23, Kovar 2, D’Hulst 0, Juantorena Portuondo 24, Stankovic 6, Leal Hidalgo 6, Cantagalli 1, Simon Aties 12, Mossa De Rezende 4, Balaso (L). N.E. Marchisio, Massari, Diamantini, Cester. All. De Giorgi.
Arbitri: Bernaola, Schimpl.
Durata set: 18′, 28′, 30′, 27′, 31′; tot: 134′.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4