Coppe Europee maschili: gli appuntamenti delle squadre italiane

Pubblicato il 12/02/2019
12/02/2019

Subentrano immediatamente agli echi della Del Monte® Coppa Italia gli impegni europei per tutte e cinque le italiane coinvolte nelle competizioni continentali. La Champions è alla penultima sfida della fase a Pool, mentre CEV e Challenge Cup sono allo step di ritorno dei Quarti di Finale.

Champions League
Trasferta in terra Russa per la Sir Colussi Sicoma Perugia che, senza soluzione di continuità, è partita dall’Unipol Arena per la seconda sfida di ritorno della fase a Pool, prevista mercoledì 13 febbraio alle ore 17.00 italiane (diretta streaming DAZN) allo Sports Palace Dinamo della Capitale. Vittoriosi nel match di esordio 3-0 al Pala Barton, e in testa alla Pool, gli umbri, festanti per il secondo trofeo consecutivo in Del Monte® Coppa Italia, non vogliono farsi sorprendere dalla Dinamo Moscow, che insegue a tre lunghezze: una vittoria assicurerebbe infatti ai bianconeri il pass per i Quarti di Finale della competizione.
Nella Pool B è di nuovo derby italiano tra Azimut Leo Shoes Modena e Cucine Lube Civitanovaavversarie al PalaPanini mercoledì 13 febbraio alle 20.30 (diretta streaming DAZN). Animi contrapposti per le due compagini con Civitanova che, grazie alle 0 sconfitte subite e agli 0 set persi, è di diritto qualificata con due turni di anticipo ai Quarti di Finale, mentre, dall’altra parte, una Modena obbligata a vincere per non perdere il treno qualificazione. Dopo la sconfitta in Polonia, infatti, i gialli, che dovranno pure fare a meno del regista Christenson sotto i ferri in queste ore per un problema al menisco del ginocchio sinistro, si trovano al terzo posto in classifica per peggior quoziente punti rispetto allo Zaksa Kedzierzyn-Kozle, impegnata dal canto suo contro il poco temibile Cez Karlovarsko.

CEV Cup
Trentino Itas ad un passo dalla qualificazione alle Semifinali (raggiunte nelle due edizioni disputate nel 2017 e nel 2015, mentre nella partecipazione 2004/05 i gialloblù vennero eliminati agli Ottavi dall’Halkbank Ankara). Forti dello 0-3 conquistato in Svizzera, Giannelli e compagni affrontano domani alle 20.30 la sfida di ritorno davanti al pubblico amico e cercheranno di replicare contro il Lindaren Volley Amriswil: una vittoria con qualsiasi risultato, o anche una sconfitta al tie break garantirebbe loro il passaggio del turno, da disputare contro la vincente del doppio confronto tra i bulgari del Neftohimic 2010 Burgas e i greci dell’Olympiacos Piraeus, questi ultimi sconfitti all’andata in trasferta 1-3.

Challenge Cup
Vero Volley Monza in Slovenia per mettere il sigillo sulla fase finale della competizione: il netto successo dell’andata 3-1 contro il Calcit Volley Kamnik tra le mura amiche della Candy Arena consente agli uomini di Soli di assicurarsi il passaggio del turno con la conquista di due set. Occasione da non perdere per i lombardi di scena allo Sportna Dvorana di Kamnik mercoledì 13 febbraio alle 20.00 per la sfida di ritorno dei Quarti. Un eventuale passaggio del turno vedrebbe Monza avversaria della vincente tra due formazioni portoghesi: il Fonte Bastardo Azores e il SC Portugal Lisboa, con gli atleti della “Città della Luce” per ora in vantaggio.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4