| | | |

Europei Femminili Under 19: l’Italia cede 3-2 alla Russia, niente semifinali

Pubblicato il 20/08/2014
20/08/2014

L’Italia cede 3-2 (23-25, 25-13, 26-28, 25-23, 15-13) alla Russia ed è così costretta ad abbandonare la speranza di qualificazione per le semifinali 1°-4° posto della rassegna continentale in corso di svolgimento in Finlandia ed Estonia. Purtroppo oggi le ragazze di Davide Mazzanti non sono riuscite a conquistare una vittoria che sarebbe stata fondamentale nella rincorsa alle gare per le medaglie. Sicuramente c’è del rammarico per l’andamento di un incontro che aveva visto le azzurrine partire con il piede giusto ed imporsi 25-23; subìto il ritorno delle avversarie (13-25 e quindi 1-1 la situazione generale) Guerra e compagne non si sono scomposte riuscendo portarsi nuovamente in vantaggio al termine di un parziale chiuso 28-26. Nonostante la situazione psicologica favorevole che avrebbe dovuto galvanizzarle, le atlete tricolori hanno finito per cedere in sequenza quarto e quinto set (25-23 e 15-13) al termine di un confronto molto equilibrato e combattuto durato due ore, ma durante il quale l’Italia ha commesso troppi errori (34 totali dei quali 18 in battuta). Nelle fila dell’Italia in evidenza la schiacciatrice Paola Egonu autrice di 26 punti e top scorer dell’incontro con la russa Lazareva. 

Domani ultimo match della prima fase contro la capolista Slovenia (ore 13 italiane).

Risultati 4° giornata (Pool 2): Belgio-Slovenia 0-3, Italia-Russia 2-3, Turchia-Finlandia (in corso)

Classifica (Pool 2): Slovenia 9, Russia 8, Turchia 6, Belgio 5, Italia 5, Finlandia 0.

ITALIA-RUSSIA 2-3 (25-23, 13-25, 28-26, 23-25, 13-15) 
ITALIA: Piani 1, Cambi 3, Egonu 26, Danesi 12, Nicoletti 22, D’Odorico 15, Bonvicini (L). Degradi 1, Mabilo 5, Bosio, Guerra, De Bortoli (L). All. Mazzanti
RUSSIA: Barchuk 8, Serbina 1, Sperskaite 14, Zhurbenko 1, Lazareva 26, Iurinskaia 13, Kurnosova (L). Novikova 2, Grechanaia 4, Lazarenko 11, Shkurikhina, Guskova (L). All. Kobrin
Spettatori:  200 Durata set: 26’, 21’, 30’, 29’, 14’
Arbitri: Zahorcova (CZE), Muha (CRO)
Italia: bs 18, a 3, mv 9, et 34
Russia: bs 4, a 4, mv 15 et 17 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.