Il mondo della pallavolo piange la scomparsa Paolo Borghi

Pubblicato il 02/12/2016
02/12/2016

Si e' spento ieri a Ravenna Paolo Borghi apprezzato giocatore e dirigente che ha scritto pagine storiche della pallavolo italiana, ricoprendo anche la carica di Presidente federale dal 1993 al 1995. Sotto la sua presidenza la nazionale azzurra maschile ha vinto il secondo Campionato del Mondo (Atene 1994) e colto una lunga serie di successi internazionali. La grande passione per il volley di Borghi, iniziata da giovanissimo come giocatore, lo portò a vincere con la maglia della Robur Ravenna cinque scudetti tricolori tra cui il primo storico Campionato Italiano (1946). Il suo grande attaccamento per la pallavolo è rimasto invariato negli anni, tanto che dopo aver lasciato la carica di massimo esponente federale si è dedicato alla guida del Comitato Provinciale di Ravenna. Il presidente federale Carlo Magri e tutta la Federazione Italiana Pallavolo partecipano commossi al dolore della famiglia. 

Paolo Borghi presidente della Fipav (1993-1995)

Borghi sul podio con gli azzurri dopo la vittoria del Mondiale 1994

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4