Il mondo della pallavolo piange la tragica scomparsa di Julia Ituma

Publicato il

Una notizia tremenda è arrivata in mattinata da Istanbul: la schiacciatrice dell’Igor Gorgonzola Novara Julia Ituma, reduce dalla semifinale di Champions League, è stata trovata senza vita.
Queste le parole del Presidente federale Giuseppe Manfredi: "Siamo tutti sgomenti per questa tragedia che colpisce non solo il mondo pallavolo, ma tutto lo sport italiano.
Oggi piangiamo la scomparsa, non solo di un grande talento, ma soprattutto di una meravigliosa ragazza di 18 anni che abbiamo visto crescere da vicino nel Club Italia, stagione dopo stagione.
Il primo pensiero va alla famiglia di Julia, alla quale invio le più sentite condoglianze e garantisco che la Federazione Italiana Pallavolo fornirà il massimo sostegno.
Siamo in costante contatto con la società Igor Gorgonzola Novara e con il presidente della Federazione Turca per dare tutto il supporto possibile. In questo momento penso che ogni altra parola sia inutile, è una tragedia immensa a cui nessuno di noi era minimamente preparato".

Il presidente Giuseppe Manfredi, i vicepresidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, il segretario generale Stefano Bellotti, il Consiglio Federale, la Federazione Italiana Pallavolo e tutto il mondo del volley si stringono attorno alla famiglia di Julia e inviano le più sincere condoglianze.

Un minuto di silenzio su tutti i campi di pallavolo

La Federazione Italiana Pallavolo ha disposto un minuto di raccoglimento, in memoria di Julia Ituma, per tutte le gare pallavolistiche che si disputeranno da oggi a domenica.