La Nazionale Maschile è a Milano per la seconda fase della rassegna iridata

Pubblicato il 19/09/2018
19/09/2018

Milano. La Nazionale Maschile è arrivata intorno all’ora di pranzo a Milano dove da venerdì a domenica sarà impegnata nella seconda fase della rassegna iridata.
Salutata Firenze che ha letteralmente travolto con il proprio affetto ed entusiasmo Zaytsev e compagni, la comitiva azzurra si appresta a ricevere l’abbraccio del capoluogo lombardo e del Mediolanum Forum che proprio nelle ultimissime ore ha annunciato il sold out per la tre giorni di gare. L’ambiente intorno alla squadra appare dunque galvanizzato date le prestazioni del Mandela Forum, ma è chiaro che bisognerà mantenere la calma e rimanere concentrati perché la strada da percorrere è ancora lunga e tortuosa. 
Di questo è consapevole il Commissario Tecnico Gianlorenzo Blengini che oggi si è così espresso: “E’ stato fantastico vivere certe emozioni davanti a un pubblico così caloroso. Sappiamo che dovunque andiamo la gente ci attende con trepidazione e questo naturalmente ci inorgoglisce, ma non è stato fatto ancora niente. E’ chiaro che sono molto soddisfatto di come la squadra si sia espressa in queste prime partite e dei risultati ottenuti, ma ora è già arrivato il momento di resettare e ricominciare. Ciò che abbiamo fatto nella Prima Fase rappresenta qualcosa di estremamente importante per il prosieguo del torneo data la formula, ma sarà importante concentrarci immediatamente su quello che sarà e non su ciò che è stato. La squadra è stata molto brava a saper gestire anche i momenti di difficoltà che ha incontrato; sapevamo che le avversarie non ci avrebbero regalato nulla e così è stato, ma nel complesso i ragazzi sono stati davvero abili a rimanere sempre lì con la testa dalla prima all’ultima palla di ogni match”.
Il CT poi prosegue parlando del futuro: “Andiamo ad incontrare tre squadre toste che hanno fatto vedere buone cose nel corso della rassegna iridata; io credo che in situazioni come questa ogni partita ha una storia a sé e non serve molto ragionare su come le avversarie si siano espresse in precedenza. Studieremo attentamente Finlandia, Russia e Olanda come sempre facciamo e cercheremo di fare nel migliore modo possibile tutto ciò che è nelle nostre possibilità, come di consueto. Alla fine valuteremo se il nostro lavoro è stato buono o no. Non mi stancherò mai di ripetere che un torneo così lungo e complicato va affrontato step by step con calma e concentrazione, massima”.

Poco prima di lasciare Firenze, intanto, la squadra aveva ricevuto in mattinata la visita del Sindaco Dario Nardella che ci ha tenuto a ringraziare personalmente gli atleti per le emozioni che hanno regalato in questo giorni alla città.      

MEDIA MEETING – domani si terranno i media meeting nelle sedi di gioco. Per quanto riguarda Milano e Bologna, gli incontri stampa con capitani e allenatori delle formazioni partecipanti alla seconda fase si terranno presso gli hotel delle squadre alle ore 15.30.
MILANO – NH Milanofiori, Strada 2a 20090 Milanofiori – Assago (MAPS)
BOLOGNA - Hotel Meeting, via G. Garibaldi 4  40012 Calderara di Reno (BO) (MAPS)

In precedenza (ore 14.45), a Milano, presso lo stesso hotel, saranno a disposizione della stampa per circa 30 minuti, lo schiacciatore Osmany Juantorena e il libero Massimo Colaci per interviste collettive.

Le squadre qualificate alla seconda fase
Pool A (Roma/Firenze): Italia, Belgio, Slovenia e Argentina.
Pool B (Ruse): Brasile, Olanda, Francia e Canada.
Pool C (Bari): Stati Uniti, Serbia, Russia e Australia.
Pool D (Varna): Polonia, Iran, Bulgaria e Finlandia.

I gironi della seconda fase (21-23 Settembre)
Pool E (Milano): Italia (5v 15 p), Olanda (4v 11p), Russia 3 (3v 10p), Finlandia (2v 6p).
Pool F (Bologna): Brasile (4v 11p), Belgio (3v 10p), Slovenia (3v 9p), Australia (2v 7p),
Pool G (Sofia): Stati Uniti (5v 13p), Iran (4v 11p), Bulgaria (3v 9p), Canada (3v 9p). 
Pool H (Varna): Polonia (5v 15p), Serbia (4v 12 p), Francia (3v 11p), Argentina (2v 6p).

Il calendario della seconda fase italiana

Pool E (Milano)         
21 settembre: ore 17 Olanda - Russia; ore 21.15 Italia - Finlandia. 
22 settembre: ore 17 Olanda - Finlandia; ore 21.15 Russia - Italia. 
23 settembre: ore 17 Russia - Finlandia; ore 21.15 Olanda - Italia.

Pool F (Bologna)      
21 settembre: ore 17 Brasile - Australia; ore 20.30 Belgio - Slovenia.        
22 settembre: ore 17 Australia - Belgio; ore 20.30 Slovenia - Brasile.        
23 settembre: ore 17 Slovenia - Australia; ore 20.30 Belgio - Brasile.

La formula della seconda fase       
Alla conclusione degli incontri verranno stilate delle classifiche delle quattro pool, che terranno conto delle vittorie e dei punti conquistati da ogni singola squadra nella prima e nella seconda fase. 
Le quattro vincitrici delle pool della seconda fase accederanno alla terza fase, insieme alle due migliori seconde dei quattro raggruppamenti.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4