Lunedì a Modena la presentazione del libro "Modena capitale della pallavolo"

Pubblicato il 10/05/2019
10/05/2019

Ci sarà anche il Presidente Federale Pietro Bruno Cattaneo alla presentazione del libro "Modena capitale della pallavolo" che si terrà lunedì 13 maggio alle ore 20:45 presso il "Baluardo della Cittadella", in Piazza Giovani di Tien An Men, 5. In una serata che si preannuncia ricca di ospiti e dei protagonisti, da Guidetti a Federzoni passando per Galigani, Gasparini o Martini.
L’idea era nata un paio d’anni fa, da una constatazione di Mara Raimondi, ex presidente provinciale Fipav, e Livio Selmi, storico dirigente e allenatore della Minelli: «Manca un libro che racconti quell’impresa senza eguali». Quale impresa? Quella delle tre squadre cittadine, progenitrici della Panini, che diedero il via a una storia unica nel suo genere e che negli anni ha creato il mito (più realtà che mito, in verità) di Modena capitale del volley nazionale.
“Modena Capitale della pallavolo: le origini e gli 11 scudetti consecutivi di Minelli, Villa d’oro e Avia Pervia” è un libro che finalmente colma quel vuoto. Scritto dal giornalista del Resto del Carino Alessandro Trebbi e dagli stessi Raimondi e Selmi, il volume si avvale di contributi prestigiosi come quelli di Carlo Gobbi o Adriano Guidetti e di una paziente ricerca bibliografica, storica e fotografica che grazie a Mara Raimondi ha messo insieme tutti i documenti appartenenti alle società e ai loro pilastri, dalla famiglia di Enzo Vignoli, storico allenatore della Villa d’oro, a Fabrizio Anderlini, figlio del compianto “prof”.
Si ripercorre così una storia che affonda le sue radici nel primo dopoguerra, che si afferma dopo il 1945 grazie ad alcuni pionieri che avevano imparato il ‘volley’ a contatto con gli Alleati e che diventa di prestigio grazie al primo scudetto Minelli, nel 1953. Da lì la squadra allenata da Leonelli conquisterà tre tricolori consecutivi, interrotta dalla Crocetta Villa d’oro di Vignoli nel 1956, in quello che diventerà un duopolio con l’Avia Pervia del prof. Franco Anderlini fino al 1963. Anni di storia raccolti appunto in questo libro, “Modena Capitale della pallavolo”, edito da Artestampa e pubblicato grazie al sostegno, oltre che della Fipav provinciale motore dell’iniziativa, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, del Comune, del Coni e di Arrigo Fanton.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4