Mondiale per club maschile: trionfo di Civitanova

Pubblicato il 08/12/2019
08/12/2019

La Cucine Lube Civitanova è Campione del Mondo. La squadra di Ferdinando De Giorgi ha alzato il trofeo iridato a Betim, in Brasile, dopo aver vinto 3-1 la battaglia in finale contro i padroni di casa del Sada Cruzeiro (25-23, 19-25, 31-29, 25-21), che ha chiuso una settimana in cui capitan Juantorena e compagni hanno firmato un percorso netto nella competizione, con 4 vittorie in 5 partite, arrendendosi soltanto al Kazan quando la qualificazione alla semifinale da primi nel girone era già stata acquisita.
Si tratta di un trionfo straordinario, che chiude per la squadra cuciniera un 2019 altrettanto favoloso: prima il titolo di campioni d’Italia conquistato a Perugia il 14 maggio, poi quello di campioni d’Europa il 18 maggio a Berlino e ora il titolo iridato in Brasile dopo che nelle due passate stagioni la Lube aveva sempre sfiorato la vittoria del trofeo, arrendendosi in Finale prima al Kazan (2017) e poi a Trento (2018).
E’ la vittoria di una grande società e di una proprietà eccellente, che non hanno mai chinato il capo dinanzi alla sconfitte, e hanno saputo sempre rialzarsi mostrandosi più forti di prima. Fino alla fine, fino alla vittoria, fino a diventare Campione del Mondo!

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4