| | | |

Mondiale U23 femminile - L'Italia cede alla Cina e chiude al sesto posto

Pubblicato il 19/08/2015
19/08/2015

Ankara. Nel Mondiale Under 23 femminile le azzurrine di Luca Cristofani hanno chiuso al sesto posto, dopo esser state battute dalla Cina 3-0 (25-21, 25-20, 27-25). L’Italia si è schierata in campo con Cambi in regia, opposto Nicoletti, schiacciatrici Guerra e D’Odorico, centrali Bonifacio e Danesi, libero De Bortoli.
Dopo i primi due parziali in cui è stata la Cina ad avere la meglio, nel terzo Bonifacio e compagne hanno avuto l’opportunità di riaprire la gara, ma le palle set sprecate sono costate la sconfitta.

Tabellino: ITALIA-CINA 0-3 (21-25, 20-25, 25-27)

ITALIA: Cambi 2, D'Odorico 7, Bonifacio 5, Guerra 14, Nicoletti 14, Danesi 5 Libero: De Bortoli. Bosio, Zanette, Berti 1, Degradi 1. Non entrate: Angelina. All. Cristofani
CINA: Chen, Qin 3, Song 19, Zheng 11, Li Y. 11, Li W. 5. Libero: Huang. Xu, Cheng, Duan 3, Wang 2. Non entrate: Fan. All. Xu
ARBITRI: Ramirez (Dom) e Bouzidi (Alg)
Durata set: 24’, 25’, 29’.
Italia: 15 bs, 10 a, 4 m, 23 et.
Cina: 5 bs, 9 a, 7 m, 17 et.
 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.