Nota del commissario tecnico azzurro Julio Velasco

Publicato il

Di seguito si riporta nota a firma del commissario tecnico azzurro Julio Velasco: “Leggo con disappunto che la Presidentessa di Milano Volley ha interpretato come una mancanza di rispetto che io abbia annunciato il Professore Pietro Muneratti come Preparatore Fisico della Nazionale Femminile di Pallavolo. Avendo frequentato per anni questo mondo e conoscendone le dinamiche, ho provveduto a parlare con il Direttore Generale della Società, Claudio Bonati. Evidentemente c’è stato un fraintendimento e ho interpretato male la conversazione avuta con lui. Se avessi saputo che c’erano dei problemi non lo avrei annunciato. Mi scuso per l’errore.

Vorrei però sottolineare che ho sentito e letto diverse volte le critiche avanzate dalla dott.ssa Marzari verso il modo di operare della Nazionale Femminile; la possibilità quindi di avere trai i componenti dello staff azzurro anche un preparatore fisico appartenente a club di serie A, avrebbe a mio avviso significato aiutare concretamente a migliorare l’efficienza del lavoro della Nazionale.

Così come l’idea di avere come assistenti gli allenatori di alcune delle squadre più forti del campionato, come Milano, Novara e Scandicci, era un modo concreto per condividere un obiettivo così importante e dare un segno di unità al movimento.

Mi auguro in ogni caso che in futuro ci sia una collaborazione proficua tra lo staff della Nazionale e tutte le società di Serie A, per il bene delle giocatrici e di tutto il movimento”.