Sit2Play, a Roma il Kickoff meeting del progetto

Pubblicato il 18/02/2019
18/02/2019

Tutto pronto per il kickoff meeting di Sit2Play.  Domani, martedì 19, e mercoledì la sede della Fipav ospiterà il primo incontro tra i partner coinvolti per l’avvio del progetto europeo d’inclusione sociale attraverso la pratica del Sitting volley finanziato dal Programma Erasmus+. Al meeting parteciperanno i rappresentanti di ciascun paese partner (Italia, Bulgaria, Slovenia, Turchia, Estonia e Finlandia) e di Paravolley Europe e Comitato Italiano Paralimpico per discutere delle linee guida del primo storico progetto di promozione del sitting volley in ambito scolastico che sarà realizzato su scala europea nel corso del 2019. Sit2Play, infatti, entrerà nelle scuole per ridefinire il concetto di “disabilità” proponendo una visione costruttiva e positiva della “diversità” con i normodotati chiamati a mettersi nei panni dei disabili sedendosi a terra e sfidandosi in un torneo promozionale volto a integrazione ed abbattimento delle barriere culturali e fisiche che ancora separano i disabili dalla vita sportiva di tutti i giorni. Nel corso del Kickoff meeting i partner di Sit2Play discuteranno di promozione e comunicazione dell’evento oltre che svelare tempi e modalità di realizzazione degli eventi in programma. Il torneo, nello specifico, sarà suddiviso in una fase nazionale, con ogni partner chiamato ad organizzare un momento nazionale di Sitting Volley che coinvolga almeno 3 scuole sul proprio territorio, ed una internazionale con le vincenti di ciascun torneo promozionale, impegnate nella fase finale in programma in Italia a fine 2019. Allo stesso modo si discuterà dell’organizzazione e dei temi su cui verteranno seminari, workshop e meeting che coinvolgeranno studenti, docenti, educatori, formatori, genitori ed operatori sociali nel corso del progetto.  

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4