| | | |

Pallavolo Comunicato Club Italia CRAI del 5 febbraio 2022

Pubblicato il 05/02/2022
05/02/2022
PALLAVOLO COMUNICATO CLUB ITALIA CRAI DEL 5 febbraio 2022 a cura dell’ufficio stampa Fipav

 

Serie A2F: nulla di fatto per le azzurrine che cedono 1-3 con Catania

 

Altro stop per il Club Italia CRAI che, nell’anticipo della 18ª giornata (7ª di ritorno) del Girone B. del Campionato vivo Serie A2, viene superato 1-3 (20-25, 15-25, 28-26, 17-25) da Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania al Centro Pavesi Fipav di Milano.

Oggi pomeriggio le azzurrine hanno fatto fatica a trovare intesa, continuità ed efficacia. Pelloia e compagne avranno presto la possibilità di invertire la rotta nel rendimento e nei risultati. E’ infatti in programma mercoledì alle 18, sempre al Centro Pavesi di Milano, il recupero della 2ª giornata di ritorno. In quell’occasione il Club Italia CRAI ospiterà Tecnoteam Albese Volley Como.

 

CRONACA – Per l’avvio del recupero di oggi il tecnico federale Marco Mencarelli si affida al consolidato sestetto composto dalla diagonale Passaro-Adelusi, dalle centrali Marconato e Gannar, dalle schiacciatrici Nervini e Ituma e al libero Barbero. Il coach di Catania, Mauro Chiappafreddo, sceglie lo starting six composto da Bridi, Bulaich, Catania, Conti, Bordignon, Bertone e il libero Oggioni.

 In avvio di gara è Catania a mettere a segno il primo allungo (3-6), un attacco vincente di Marconato rimette in marcia le azzurrine che ristabiliscono la parità e operano il sorpasso (8-7). Non tarda ad arrivare la reazione delle ospiti che si riportano avanti (10-13) e consolidano il vantaggio (11-15). Adelusi e Marconato riescono a limare il divario (14-15), ma il Club Italia non riesce a completare la rimonta. Catania resta avanti e riesce a chiudere senza patemi la prima frazione (20-25).

Cambia parzialmente il sestetto del Club Italia per l’avvio del secondo set: in campo Giuliani, Marconato, Adelusi, Esposito, Gannar, Passaro e il libero Ribechi.

A dettare il ritmo è sempre la formazione siciliana che spinge sull’acceleratore e piazza un break che vale il +6 (1-7). Il Club Italia fatica a trovare fluidità di manovra ed efficacia e le avversarie mantengono le distanze: un ace di Bridi (per lei saranno 7 gli ace messi a segno a fine serata) consolida per Catania sul +7 (8-17). Non cambia l’inerzia e la formazione siciliana conquista anche la seconda frazione (15-25).

Più equilibrato l’avvio del terzo set: le azzurrine tengono il passo (2-2) e conquistano il primo vantaggio (5-3). Pelloia (entrata in avvio di set al posto di Passaro) e compagne sembrano aver ritrovato la giusta intesa, una buona efficacia, dettano il ritmo e si mantengono avanti (11-7). Con pazienza e tenacia le ospiti riescono a limare il distacco e a ristabilire la parità (15-15). Le due formazioni viaggiano quindi punto a punto (18-18). Nel finale Catania sembra trovare l’allungo decisivo (21-23), il Club Italia impatta (23-23) e conquista il set ai vantaggi (28-26).

Nella quarta frazione è sempre la formazione ospite guidata da coach Chiappafreddo a prendere l’iniziativa e a imporre il proprio gioco (5-8). Le azzurrine riescono a mantenersi a contatto (13-14), ma è repentina la ripartenza ospite: un ace di Bordignon vale il +5 (15-20). Il time out chiamato dalla panchina del Club Italia non sortisce l’effetto sperato: Catania conquista set e partita con l’ultimo ace di serata di Bridi (17-25).

 

 

CLUB ITALIA CRAI-RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA 1-3 (20-25, 15-25, 28-26, 17-25)

CLUB ITALIA CRAI: Marconato 10, Adelusi 13, Nervini 3, Gannar 1, Passaro, Ituma 16; Ribechi (L), Pelloia 2, Giuliani 14, Esposito 1, Acciarri 4, Barbero (L). Ne: Micheletti, Despaigne.

All. Mencarelli.

CATANIA: Bridi 9, Bulaich 23, Catania 5, Conti 15, Bordignon 12, Bertone 6; Oggioni (L), Picchi 1. Ne: Poli. All. Chiappafreddo.

ARBITRI –Antonio Giovanni Marigliano e Gianmarco Lentini.

DURATA SET: 23’, 21’, 29’, 21’

CLUB ITALIA CRAI: 5 a, 13 bs, 6 mv, 30 et.

 

 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.