Pallavolo Comunicato Federale del 18 luglio 2019_3

Pubblicato il 18/07/2019
18/07/2019
PALLAVOLO COMUNICATO FEDERALE DEL 18 LUGLIO 2019  a cura dell’ufficio stampa Fipav

 

Campionati del Mondo Under 21 Maschili: l’Italia parte bene, 3-0 al Canada

Buon esordio per la Nazionale Italiana Under 21 Maschile che nei Campionati del Mondo di categoria in corso di svolgimento in Bahrein ha battuto il Canada con un netto 3-0 (25-17, 25-17, 25-15).      


Buona prova dunque per la formazione allenata da Monica Cresta che alla vigilia del match ha dovuto rinunciare a Diego Cantagalli per un infortunio subìto alla mano sinistra, sostituito nell’occasione da Kristian Gamba. Per il resto l’Italia è scesa in campo con Sperotto in palleggio, Gamba opposto, Cortesia e Gargiulo centrali, Recine e Lavia i martelli con Federici libero.


La formazione tricolore si è resa protagonista di un’ottima prova durante la quale ha sempre dato la sensazione di avere in mano le redini del gioco e dimostrando una certa superiorità in tutti i fondamentali. Top scorer dell’incontro Francesco Recine con 11 punti.


Domani gli azzurrini torneranno in campo per affrontare la Polonia sempre alle ore 18 italiane.

ITALIA-CANADA 3-0 (25-17, 25-17, 25-15)


Italia: Cortesia 4, Sperotto 6, Recine 11, Gargiulo 10, Gamba 8, Lavia 7, Federici (L). Gardini 2, Zonta 1, Motzo 1, Mosca. Ne: Cantagalli. All: Cresta


Canada: Bere 4, Elser 1, Liu 6, McCarthy 7, Ketrzynski 8, Hofer 4, Lui (L). Tournier, Elser. Ne: Neaves, Canham, Guyn. All: Joao Bravo


Durata set: 23, 23, 22,


Italia: a 7 bs 11 mv 6 et 19


Canada: a 2 bs 15 mv 4 et 25   

Il calendario degli azzurrini: 19/7: Polonia-Italia (ore 18), 20/7: Italia-Brasile (ore 15.30)

Pool D


Italia, Brasile, Polonia, Canada

18/7: Polonia-Brasile 1-3, Italia-Canada 3-0


19/7: Brasile-Canada (ore 15.30), Polonia-Italia (ore 18)


20/7: Brasile-Italia (ore 15.30), Polonia-Canada (ore 18)

 

Europei U16 femminili: azzurrine sconfitte contro la Turchia, secondo posto nella pool

Trieste. Nell’ultima sfida della fase a gironi dei Campionati Europei under 16, le azzurrine sono uscite sconfitte dalla sfida per il primato contro la Turchia per 3-0 (25-15, 25-16, 25-).
Un primo passo falso che comunque non compromette il cammino delle ragazze di Pasquale D’Aniello nella competizione. L’Italia, infatti, proprio come la Turchia, si presentava all’incontro di questa sera reduce da un percorso netto che le ha permesso di staccare il pass per le fasi finali con un turno di anticipo. Sabato, la selezione tricolore affronterà in semifinale la Russia, che ha chiuso la pool di Zagabria da prima della classe a punteggio pieno.
Nella gara di oggi, la Turchia è stata complessivamente superiore alle azzurrine, riuscendo a mettere in mostra una pallavolo efficace e pulita. La formazione di coach Inanc, affronterà in semifinale la Slovenia.
CRONACA – Con tutta la squadra nuovamente al completo, il Ct Pasquale D’Aniello ha schierato il sestetto composto da Orlandi in palleggio, Giacomello opposto, Bellia e Ribechi schiacciatrici, Polesello e Catania al centro e Salviato come libero.
Primo set a trazione turca, con le azzurrine che non sono riuscite ad opporre resistenza all’ottima partenza delle avversarie (8-13). Nel finale le ragazze di coach Inanc hanno saputo gestire al meglio il vantaggio, chiudendo avanti (15-25).
Nel secondo set l’andamento del match non è cambiato, con la Turchia che ha continuato a fare la differenza soprattutto in servizio, trovando un parziale di (0-6) iniziale che le ha garantito un vantaggio rassicurante fin da subito. Successivamente, poi, le ragazze di D’Aniello non sono riuscite a rimettere in piedi la gara, con la Turchia che ha potuto condurre fino al (16-25) conclusivo.
Più combattuto il terzo set, con le azzurrine che hanno provato a rimettersi in piedi migliorando qualcosa soprattutto in ricezione. Gli sforzi fatti, tuttavia, non sono bastati a riaprire la gara e la vittoria è andata alla Turchia dopo il conclusivo (22-25).

PASQUALE D’ANIELLO: Abbiamo giocato una partita anonima, forse la squadra ha pensato di accontentarsi del raggiungimento della semifinale. Di fronte avevamo una squadra molto forte, che ha fatto 3-0 con tutti in questo girone, Vuol dire che hanno un valore molto elevato. Sono dispiaciuto non per la sconfitta ma per il fatto di non essermela giocata come avrei sperato. Sappiamo che il valore della Turchia in questa generazione è molto alto: è squadra quadrata che sbaglia pochissimo, Eppure avrei preferito perdere la gara in un altro modo, giocandomela fino alla fine. Questa sconfitta – conclude – è brutta soprattutto per il fatto di aver subito quasi senza reazione. Questo ci deve oggettivamente far riflettere”.

Tabellino: ITALIA-TURCHIA 0-3 (15-25, 16-25, 22-25)
Italia: Orlandi, Ribechi 7, Polesello 1, Giacomello 13, Bellia 1, Catania 2, libero: Salviato, Marinoni 3, Giuliani 8, Passaro 2, Ituma 1, Munarini 2. All. D’Aniello.
Turchia: Arslanap 2, Gocmen 13, Zengin 13, Eroktay 14, Sahin 5, Wilson 4, libero: Narlioglu, Guvener. Ne: Dakak, Hitayca, Bukmen, Yesilirmak. All. Inanc.
Durata: 21’, 22’, 25’
Italia: 8 a, 9 bs, 5 mv, 24 et
Turchia: 14 a, 6 bs, 5 mv, 13 et

Classifica pool B: Turchia 5V, 15p, Italia 4V, 12p, Serbia 3V 8p, Olanda 1V, 5p, Romania 1V, 3p, Belgio 1V, 2p.

Classifica pool A: Russia 5V, 15p, Slovenia 3V, 9p, Germania 3V, 8p, Francia 3V, 8p, Croazia 1V, 5p, Finlandia 0V, 0p

I risultati delle azzurrine

Pool B (Trieste, PalaChiarbola): 13/7 Italia-Romania 3-0 (25-23, 25-10, 25-10), 14/7 Italia-Olanda 3-1 (22-25, 25-23, 25-23, 25-11), 15/7 Italia-Belgio 3-0 (25-20, 25-18, 25-18), 17/7 Italia-Serbia 3-0 (25-15, 25-21, 25-22), 18/7 Italia-Turchia 0-3 (15-25, 16-25, 22-25).

 

Campionati Europei U17: gli azzurrini superano la Grecia ma sono fuori dalle semifinali

Nell’ultima giornata della fase a gironi dei Campionati europei under 17 maschili, gli azzurrini non sono riusciti a centrare la qualificazione alle semifinali, pur avendo superato la Grecia 3-0 (25-23, 25-19, 25-21).

Il successo della Polonia ai danni della Repubblica Ceca, infatti, ha di fatto cancellato ogni possibilità di qualificazione per la selezione tricolore, che nel week-end sarà dunque impegnata nelle semifinali 5°-8° posto.

Nella gara di oggi, la nazionale italiana ha mostrato comunque una netta superiorità, conducendo dall'inzio alla fine e riuscendo ad essere superiore complessivamente agli avversari. A livello individuale, da sottolineare la prova fornita da Cosimo Balestra, autore di 14 punti e top scorer del match. 

Tabellino: ITALIA-GRECIA 3-0 (25-23, 25-19, 25-21)

Italia: Bonacchi 4, Porro 12, Balestra 14, Parolari 13, Truocchio 4, Rossi 9, libero: Laurenzano, Polacco 1, Gianotti, Staforini. Ne: Chiloiro, Dell’Osso.

Grecia: Sotiriou 1, Christopoulos 2, Sosounis 7, Theodosis 5, Nanopoulos 23, Seremetis 4, libero: Folias, Papadakis 3, Petsias. Ne: Markou, Stricca.

Durata: 24’, 22’, 24’

Italia: 9 a, 10 bs, 11 mv, 18 et

Grecia: 8 a, 8 bs, 7 mv, 18 et

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4