| | | |

Pallavolo Comunicato Federale del 22 maggio 2022_4

Pubblicato il 22/05/2022
22/05/2022
PALLAVOLO COMUNICATO FEDERALE DEL 22 maggio 2022 a cura dell’ufficio stampa Fipav

L’Italia batte la Bulgaria 3-0 a Palazzo Wanny di Firenze

Firenze. Terza vittoria consecutiva per l’Italia del C.T. Davide Mazzanti nel ciclo di test match di avvicinamento alla VNL 2022. Dopo il doppio successo al tie-break con la Croazia (prima a Firenze e poi a Siena), le azzurre hanno regolato la Bulgaria 3-0 (27-25; 26-24; 25-19) nel secondo appuntamento in programma a Palazzo Wanny di Firenze. L’Italia campione d’Europa in carica tornerà in campo domani, alle 20:30 (in diretta streaming sul canale YouTube della Fipav QUI), nuovamente al PalaEstra di Siena contro la Bulgaria per chiudere il ciclo di amichevoli in Toscana.   

LA CRONACA - L’Italia parte con Bosio in regia, Bonifacio e Chirichella al centro, Degradi e Perinelli come schiacciatrici, Diop opposto e Fersino libero. In avvio la Bulgaria sorprende le azzurre 3-6 con Chauseva grande protagonista. L’Italia resiste al forcing avversario trovando con Perinelli e Bonifacio i punti del 10 pari. L’inerzia del primo set resta però nelle mani bulgare fino agli ingressi in campo di Enweonwu e Squarcini che riportano l’Italia a -3 (17-20) costringendo la Bulgaria al timeout. L’Italia trova la parità a quota 23 per poi imporsi ai vantaggi grazie alle giocate di Enweonwu e un ace di Perinelli (27-25) che fa esultare Palazzo Wanny.

Nel secondo set le azzurre non si fanno sorprendere ed imprimono subito il giusto ritmo alla partita con Degradi e Diop in evidenza (10-6). Chauseva e compagne non si arrendono tornando avanti 13-15 con un parziale di 6-0. Mazzanti rilancia in campo Enweonwu e Battistoni ma sono di Degradi gli attacchi che riaccendono l’entusiasmo in campo (17-18). Nel finale, ancora una volta ai vantaggi, sale in cattedra Diop che con 2 attacchi vincenti e un ace regala all’Italia il secondo set (26-24).

Nel terzo parziale le azzurre subiscono in avvio un break (3-8) per poi riprendere saldamente in mano le redini della partita. Squarcini, Enweonwu e Degradi fanno la differenza in attacco (21-17). La stessa Degradi mette a segno l’ace decisivo che consente all’Italia di archiviare il match (25-19).

Tabellino: ITALIA - BULGARIA 3-0 (27-25; 26-24; 25-19)

ITALIA: Perinelli 5, Chirichella 5, Bosio 2, Degradi 19, Bonifacio 5, Diop 8, Fersino (Libero), Guerra, Battistoni, Squarcini 8, Panetoni (Libero), Enweonwu 8. N.E.: Graziani e Panetoni. All. Mazzanti

BULGARIA: Todorova 6, Chauseva 13, Dimitrova G. 6, Dimitrova N. 6, Kitipova, Paskova 4, Todorova Z (Libero), Marinova, Milanova 2, Vasileva R. 4. N.E.: Neykova, Barakova, Saykova, Usheva, Krusteva, Krivoshiyska. All. Micelli

Arbitri: Viterbo e Fontini

Durata Set: 28’, 27’: 22’

Spettatori: 3200

Italia: a 10, bs 10, m 3, et 27.

Bulgaria: a 0, bs 6, m 7, et 26.

 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.