Pallavolo Comunicato Federale del 9 giugno 2019_3

Pubblicato il 09/06/2019
09/06/2019
PALLAVOLO COMUNICATO FEDERALE DEL 9 giugno 2019  a cura dell’ufficio stampa Fipav

 

FNG Crai U18 maschile: Treviso campione d’Italia

Il Volley Treviso conquista lo scudetto U18 maschile. Al termine di un’intensa, spettacolare ed emozionante settimana di grande pallavolo giovanile in Valdichiana, i veneti hanno trionfato al Palasport di Chianciano Terme battendo la Cucine Lube Civitanova 3-0 (26-24, 25-11, 25-23). Risultato che sugella la settimana perfetta dei ragazzi di coach Giovanni Cappelletto riusciti nell’impresa di vincere tutti i match disputati dimostrando un potenziale tecnico e mentale che ha letteralmente stregato il folto pubblico accorso in Valdichiana per assistere alla Finale Nazionale Giovanile Crai U18 maschile. Sul gradino più basso del podio è salito il Trentino Volley che nella finale 3°- 4° posto ha regolato 3-0 la Kioene Padova.


Risultati
Finale (1°-2° posto): Volley Treviso – Cucine Lube Civitanova 3-0 (26-24; 25-11; 25-23)


Finale (3°-4° posto): Kioene Padova – Trentino Volley 0-3 (16-25; 17-25; 20-25)


Per i risultati completi clicca QUI


Classifica Finale


1.Volley Treviso; 2. Cucine Lube Civitanova; 3. Trentino Volley; 4. Kioene Padova; 5. Vero Volley Milano; 6. One Team Red Bergamo; 7. Azimut Leo Shoes Modena; 8. Matervolley Castellana; 9. Powervolley Milano; 10. Parella Torino; 11. Colombo Genova; 12. Fenice Pallavolo Roma; 13. Volley Prato; 14. Cinquefrondi; 15. Elisa Volley Pomigliano D’Arco; 16. Roomy Catania; 17. Sempione Giro Roma; 18. Scuola Pallavolo San Vito; 19. Asd Volley Falconara; 20. Sir Safety Conad Perugia; 21. STS DLF Bolzano; 22. Calzedonia Verona; 23. Viteria Prata; 24. Murate A Potenza; 25- BCC New Mater; 26. Sieco Service Impavida Ortona; 27. Silvio Pellico; 28. Asd Pallavolo Isernia


Per tutte le informazioni e tanto altro è disponibile il sito ufficiale della manifestazione QUI

 

FNG Crai U18 femminile: Volleyrò Casal De Pazzi vince il 6° scudetto consecutivo

Si è conclusa a Vibo Valentia una settimana di grande pallavolo. A trionfare, per la sesta stagione consecutiva è stata la compagine del Volleyrò Casal De Pazzi Roma. Nella finale 1°-2° posto, le ragazze di coach Pintus, hanno sconfitto l’Igor Volley Novara al termine di una maratona durata oltre due ore di gioco con il punteggio di 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 16-25, 15-10). Sul gradino più basso del podio si è piazzata la Susanna Imoco Volley San Donà di Piave che ha battuto (3-0) nella finale 3-4° posto la Moma Anderlini Modena.

Risultati
Finale (1°-2° posto): Volleyrò Casal De Pazzi Roma - Igor Volley Novara 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 16-25,15-10)
Finale (3°-4° posto): Susanna Imoco Volley San Donà di Piave - Moma Anderlini Modena 3-0 (25-17, 25-13, 25-23).

Per i risultati completi clicca QUI 

 Classifica Finale


1.Volleyrò Casal De Pazzi Roma, 2. Igor Volley Novara; 3. Susanna Imoco Volley San Donà di Piave (VE), 4. Moma Anderlini Modena, 5. Unet E-Work Busto Arsizio (VA), 6. Dolcos Volley Busnago Monza Brianza, 7. Canovi Coperture Sassuolo (MO), 8. Conero Planet Ancona, 9. CFV TRE – DI Chions Fiume PN, 10. Ucci Antonio Pav Lanciano (CH), 11. Kondor Volley Catania, 12. Serteco Volley School SSD GE, 13. Argentario P. Volli C.R. Trento, 14. Blu Scotti Lupi Santacroce (PI), 15. Cuore di Mamma Cutrofiano Volley (LE), 16. Pol. Due Principati Volley Baronissi (SA), 17. Vero Volley Torneria Colombo Monza, 18. Volley Friends Roma, 19. Reale Mutua Fenera Chieri ’76, 20. Alia Aduna Volley Padova, 21. School Volley San Mariano (PG), 22. Pall. Futura Terracina ’92 (LT), 23. Maia Dentis Neruda Volley School (BZ), 24. Pallavolo Alfieri Cagliari, 25. ASD Magica Volley Lamezia (CZ), 26. Framavetri Aosta, 27. F.V.C. Isernia ASD, 28. ASD Livinvolley Pari Costruzioni Potenza.

Per tutte le informazioni e tanto altro è disponibile il sito ufficiale della manifestazione QUI 

 

World Tour Nanchino: quarto posto per Zuccarelli-Traballi

Si è concluso con un quarto posto la tappa 2 stelle di Nanchino per le azzurre Agata Zuccarelli e Gaia Traballi. Il duo tricolore, dopo aver conquistato l’accesso alle semifinali, si è arreso nel penultimo atto del torneo alle brasiliane Carol Horta Angel con il punteggio di 2-0 (24-22, 21-13) per poi cedere 2-0 (21-18, 22-20) anche nella finale 3°-4°posto alle giapponesi Chiyo-Sakaguchi.

 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4