Bonus collaboratori sportivi per il mese di giugno: al via le domande

Pubblicato il 08/09/2020
08/09/2020
In Aggiornamento: 

Con l’emanazione del Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, sono state definite le modalità di presentazione delle domande per il riconoscimento dell’indennità prevista dall’articolo 12 del decreto-legge n.104/2020 per il mese di giugno 2020.

Sport e Salute informa che dalle ore 14:00 dell’ 8 settembre, sarà disponibile la piattaforma per presentare le domande relative all’indennità prevista per il mese di giugno 2020.

Erogazione automatica per chi ha già ricevuto l’indennità di marzo-aprile-maggio 2020

Per tutti i collaboratori sportivi che hanno già ricevuto il bonus dei mesi di marzo, aprile e maggio, il Decreto Agosto ha previsto l’erogazione dell'indennità di 600 euro, senza necessità di presentare una ulteriore domanda, anche per il mese di giugno, entro 10 giorni dall’entrata in vigore del decreto.

Si evidenzia che l’articolo 7 del Decreto Ministeriale prevede, sia per i nuovi che per i vecchi richiedenti che abbiano percepito nel 2019 compensi superiori a 10.000 euro, la possibilità di elevare l’indennità fino ad un massimo di euro 1.000 pro capite, qualora dovessero residuare somme disponibili rispetto alle risorse finanziarie messe a disposizione con l’art. 12 del Decreto Agosto (euro 90 milioni).

Per approfondimenti sulle modalità di presentazione della domanda si rimanda al sito di Sport e Salute: 

https://www.sportesalute.eu/primo-piano/2072-al-via-la-presentazione-delle-nuove-domande-per-l-indennita-di-giugno.html  

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4