DECRETO DIGNITA’: abrogate le disposizioni sullo sport introdotte nella Legge di Bilancio 2018

Pubblicato il 18/07/2018
18/07/2018

Nel Decreto Legge n. 87/2017 (c.d. Decreto Dignità), pubblicato nella G.U. n. 161 del
13/07/2018, all’articolo 13, vengono abrogati i commi con i quali nella Legge di Bilancio
2018:
• erano state istituite e regolamentate le Società Sportive Dilettantistiche Lucrative
• erano stati qualificati come collaborazioni coordinate e continuative i c.d. “compensi
sportivi”, disciplinati dagli articoli 67 e 69 del TUIR.

Rimane, invece, in vigore la previsione di cui al comma 367 secondo cui i rimborsi
forfettari, i premi e i compensi di cui all'art. 67, c. 1, lett. m) Tuir non concorrono a formare il
reddito per un importo non superiore complessivamente nel periodo d'imposta a 10.000
euro.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4