| | | |

Campionati Europei: gli azzurri superano la Georgia e chiudono al 13° posto

Pubblicato il 22/10/2021
22/10/2021
In Aggiornamento: 

Si chiude con la vittoria per 3-2 (24-26, 25-14, 26-24, 22-25, 15-11) sulla Georgia il cammino della nazionale maschile di sitting volley ai Campionati Europei in corso di svolgimento a Kemer (Turchia). Gli azzurri, che ieri sera hanno avuto la meglio sulla Repubblica Ceca, questo pomeriggio si sono resi protagonisti di una vera e propria battaglia contro i rivali georgiani, vincendo il secondo match della manifestazione piazzandosi così alla 13a posizione nella rassegna continentale.

Quella di oggi è stata una partita molto dura ed equilibrata. Già dal primo set le due formazioni sono state sempre a contatto (20-20), ma la Georgia è stata più lucida ed è riuscita a portarsi a casa il set 24-26.

Nella seconda frazione di gioco i ragazzi di coach Emanuele Fracascia sono scesi in campo con il piglio giusto trovando un buon vantaggio (14-9) che ha permesso agli azzurri di chiudere il set 25-14.

Il terzo set è stato molto vivace. Gamba e compagni, con delle ottime trame di gioco, sono riusciti a trovare un’ottima accelerazione (12-4), ma la formazione georgiana con grande impeto è riuscita a rifarsi sotto, andando a ribaltare la situazione verso la fine del set (21-23). Ma non è bastato ai georgiani. Con orgoglio la formazione tricolore è riuscita prima a pareggiare (23-23) e poi a trovare l’allungo decisivo 26-24.

Nel quarto set gli azzurri sono partiti forti (6-2). La Georgia non è rimasta certo a guardare andando a trovare prima il pareggio (12-12), e poi un allungo importante (14-20). Nonostante una timida rimonta italiana la formazione caucasica ha vinto il set 22-25.

Anche il tie break è stato molto equilibrato con le due compagini sempre a contatto (9-8). Gli azzurri non hanno mollato mai la presa sugli avversari e con grande determinazione sono riusciti a chiudere la pratica Georgia con il parziale finale di 15-11.

Il CT Emanuele Fracascia: “Il 13° posto conferma l’ultima partecipazione ai Campionati Europei nel 2017. Visto così non è un grande risultato non andando a migliorare questo piazzamento. Pur avendo tanti giocatori nuovi ringiovanendo anche la rosa abbiamo chiuso comunque con due vittorie. Questo è sicuramente molto positivo. Pur vincendo queste ultime due partite, non siamo riusciti a esprimere una qualità di gioco che abbiamo preparato duranti i collegiali in vista della rassegna continentale.  Il livello di vertice è ancora molto alto. Nel prossimo futuro dobbiamo raggiungere quelle formazioni che stanno un gradino sotto. Abbiamo dei giocatori giovani, alcuni alla prima esperienza e questo è sicuramente confortante”.

Il capitano della nazionale Paolo Gamba: “Quella di oggi è stata una battaglia. La Georgia ormai la conosciamo da tempo perché l’abbiamo affrontata molte volte e sappiamo che è sempre un’avversaria molto ostica da affrontare. È stata una partita dura, vinta per 3-2. C’è più gusto a vincere le partite così. Sono contento di essere riuscito ad aiutare i ragazzi. La panchina è sempre un valore aggiunto. Quando posso dare una mano la do volentieri e sono ben felice di farlo”.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.