Sport e Salute Spa aggiorna le FAQ sull'indennità per collaboratori sportivi

Pubblicato il 07/04/2020
07/04/2020
In Aggiornamento: 

Sport e Salute SpA ha aggiornato le Faq sull'indennità per collaboratori sportivi  che diventano adesso 63 rispetto alle 49 pubblicate ieri. Si allega pertanto il testo aggiornato in data 7 aprile 2020.

Di seguito si segnalano quelle nuove di particolare interesse:


50) Nel mese di marzo ho svolto alcune ore di lezione nella prima settimana quando l’impianto dove lavoravo era ancora aperto; pertanto ho percepito un reddito da collaborazione sportiva per quel periodo. Posto che la legge prevede che io non debba aver percepito “altro” reddito per il mese di marzo 2020, posso presentare richiesta di contributo?

Sì, perché il reddito che hai percepito per la collaborazione prestata non rientra nella nozione di “altro reddito”. La dizione “altro reddito” fa riferimento al reddito da lavoro, autonomo o subordinato mentre i redditi ex art. 67, lettera m) del TUIR non sono redditi da lavoro ma redditi diversi.

 

58) Presidente o vicepresidente di associazione posso prendere bonus?

Sì, lo stato di Presidente o vicepresidente non è preclusivo di per sé, a condizione che sussistano tutti gli altri requisiti di legge.

 

62) Il mio contratto prevede un compenso forfettario che sto continuando a percepire, posso presentare domanda?

No, l’indennità è prevista per coloro che, a causa dell’emergenza, non percepiscano il reddito corrispondente al mese di marzo. compreso) corrispondano a quelli dell'avente diritto.

 

63) Sono titolare di più rapporti di collaborazione sportiva con varie ASD/SSD, devo presentare domanda indicando tutte le collaborazioni o è sufficiente indicarne una sola?

È sufficiente indicarne una sola. Premurati di verificare che la ASD/SSD sia iscritta al Registro del CONI.

 


 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4