| | | |

Mondiali Jr: Bis delle azzurrine, 3-0 alla Serbia e accesso alla seconda fase

Pubblicato il 24/07/2011
24/07/2011
Lima. Secondo successo nei Campionati del Mondo per Scarabelli e compagne che oggi hanno superato con un netto 3-0 (25-14, 25-15, 25-20) la Serbia chiudendo così al secondo posto nel raggruppamento B alle spalle del Brasile capolista che oggi ha battuto Cuba 3-0 (25-13, 25-15, 25-21). In virtù di questo risultato l’Italia nella seconda fase (che si giocherà ancora con la formula del round robin) verrà inserita nella Pool E, in sostanza una delle due, insieme alla F dove è confluito il Brasile, che può condurre alle semifinali. Le azzurrine oggi hanno disputato una gara di alto livello non concedendo quasi mai nulla a delle avversarie che avevano già affrontato e battuto nella finale dei Campionati Europei dello scorso anno. Una partita giocata con convinzione dimostrando una crescita costante in tutti i fondamentali quella delle azzurrine che domani osserveranno un turno di riposo prima di tornare in campo martedì. Nel primo set l’Italia ha giocato molto bene a muro e al servizio, mettendo spesso in difficoltà la ricezione delle serbe con Diouf e Bertone protagoniste di un ottimo primo parziale. Nel secondo l’inerzia della gara non è cambiata con le azzurrine molto concentrate che hanno continuato a mettere in difficoltà le serbe in ricezione con una battuta precisa e redditizia. Anche oggi bene Camera che con la sua regia ha sfruttato la buona vena delle sue compagne: Bertone con ottimi attacchi dal centro, Diouf e Bosetti mattatrici dell’incontro (per loro, rispettivamente, 17 e 14 punti).
Il terzo e ultimo set è stato equilibrato con le due formazioni sempre a contatto fino al 22-20, ma nel finale Scarabelli (13 punti per lei) e compagne sono state brave a non scomporsi e a chiudere set e match sul 25-20.
BERTONE: “Sapevamo che era una gara da dentro o fuori, siamo partite subito bene e questo ci ha permesso di mantenere le redini dell’incontro sin da subito. Siamo soddisfatte, abbiamo giocato di squadra, con ritmi molto alti”.
BOSETTI: “La formula di questo mondiale non ti permette di abbassare mai la guardia, oggi non c’è stata storia, ma per fare qualcosa di buono sappiamo che dobbiamo pensare a una gara alla volta. Ogni partita conta tantissimo. Ora ci godiamo questo momento, ma dobbiamo già pensare alla prossima fase”.
DIOUF: “Bella partita, siamo rimaste unite, ognuna ha dato il massimo e la cosa si è vista. Loro non sono una squadra facile da battere, ma è andata bene. Ora arriva il bello, siamo preparate perché già questo girone era molto duro”.
MENCARELLI: “Oggi le ragazze hanno disputato una grande partita, quello dove abbiamo giocato era un girone molto difficile, quindi siamo soddisfatti di quanto fatto fino ad ora, ma sarà importante continuare a crescere per andare avanti”.
SITUAZIONE POOL B - Serbia-Italia 0-3, Cuba-Brasile 0-3. Classifica finale: Brasile 9, Italia 6, Serbia 3, Cuba 0. Seconda fase: Brasile nella pool F, Italia nella E, Serbia nella H e Cuba nella G.
Nella notte italiana verrà stabilita la sede dove giocherà l’Italia.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.