Coppa Rotary di sitting volley: tanto divertimento e inclusione dopo le prime giornate di gare

Publicato il

Si sono disputate domenica 22 e 29 gennaio le prime due giornate della fase di qualificazione della Coppa Rotary- Campionato promozionale Italiano di sitting volley. Parma, Rimini, Roma e Nola, infatti, sono stati i teatri delle prime gare della manifestazione organizzata insieme al CR FIPAV Emilia-Romagna, con il supporto del Rotary Club, che permette di far giocare insieme uomini e donne, disabili e normodotati.

Le prime giornate sono trascorse all’insegna dell’amicizia, inclusione e collaborazione, oltre a momenti di confronto tecnico tra le 20 squadre partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia. Questo evento rappresenta anche un valido banco di prova per le formazioni emergenti nel panorama della disciplina paralimpica e per quelle che già regolarmente competono nel Campionato Italiano Assoluto.

La manifestazione prevede, dunque, una fase di qualificazione con formula all’italiana di sola andata con quattro gironi e una successiva fase denominata Gold e Silver.

Fase di qualificazione:

- Nord Ovest
Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia, Toscana-nord.

- Nord Est
Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Romagna.

- Centro
Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna, Toscana-sud.

- Sud
Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia.

Accederanno alle finali GOLD le prime 3 di ogni girone, mentre le ultime 3 di ogni girone accederanno alle finali SILVER.
Le prossime giornate della Coppa Rotary sono in programma il 12, 18 e 19 febbraio e si giocheranno rispettivamente a Modena, Brembate (BG), Pisa e Rotonda (PZ). 

Tutti i risultati e il calendario completo sono disponibili QUI

L’indizione e il regolamento completo sono disponibili QUI