| | | |

Premiati i vincitori dei Concorsi Letterari e Giornalistici del CONI

Pubblicato il 29/11/2021
29/11/2021
In Aggiornamento: 

Un evento speciale per rinnovare una tradizione unica. Si è svolta oggi, nel Salone d'Onore, la cerimonia annuale per la consegna dei Premi Letterari e Giornalistici del CONI. La cerimonia, alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e del Segretario Generale, Carlo Mornati, ha visto la partecipazione di Paolo Garimberti, Presidente del Concorso Letterario, di Giulio Anselmi, Presidente del Racconto Sportivo, di Mimma Calligaris, Vice Presidente Vicario dell’USSI in sostituzione del Presidente Gianfranco Coppola, impossibilitato a partecipare per motivi personali, di Ivana e Daniele Tosatti, moglie e figlio dell'indimenticato Giorgio, cui è intitolato il Premio speciale "Una penna per lo sport”. (Foto Luca Pagliaricci)

Tra i premiati figurano due colleghi e amici particolarmente legati al mondo della pallavolo: Flavio Vanetti storica firma del Corriere della Sera (2° classificato nella Sezione Narrativa) e Giorgio Marota, giornalista del Corriere dello Sport e Ufficio Stampa della Fipav Lazio, che si è aggiudicato il premio CONI-USSI 2021 sezione "Under 35". A Flavio e Giorgio vanno i nostri più sinceri complimenti.

Il Presidente Malagò ha introdotto la giornata esprimendo il proprio orgoglio per un appuntamento diventato segno distintivo dell'Ente. "Portiamo avanti una storia cui tutti siamo legati. Il Concorso e il Racconto sono fiori all'occhiello del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, merito di un percorso che ho ereditato e che rappresenta un'eccellenza. C'è molto rispetto nei confronti di chi presiede e compone le Giurie e della categoria giornalistica. Siamo fieri di poter celebrare chi, con la propria professionalità e il proprio talento, racconta ogni giorno il nostro movimento con la passione e la qualità che merita".

Paolo Garimberti, Presidente del Concorso Letterario, ha presentato le opere vincitrici e si è soffermato sull'analisi che ha accompagnato le decisioni. "La quantità dei libri era notevole come ovviamente la qualità, per questo abbiamo compiuto scelte complesse per stabilire chi dovesse primeggiare. Abbiamo letto storie belle e vere, che nobilitano il Concorso e raccontano in modo mirabile il movimento che ci regala tante gioie ed emozioni".

Giulio Anselmi, Presidente del Racconto Sportivo, ha voluto rivolgere un messaggio al suo predecessore prima di elogiare le prerogative delle pubblicazioni insignite. "Voglio indirizzare il mio saluto a Gianni Letta che mi ha preceduto in questo incarico. Abbiamo ricevuto molti racconti, diversi tra loro a livello stilistico, tutti molto interessanti, che ci hanno permesso di apprezzare una narrazione appassionata, che rende onore alla tradizione".  

Mimma Calligaris ha invece presentato i vincitori del Premio CONI-USSI. "É un'emozione rappresentare l'USSI - in rappresentanza di Gianfranco Coppola - in questa splendida cerimonia che tributa il meritato riconoscimento a professionalità eccelse. Anche in un contesto così complesso hanno onorato il mestiere più bello del mondo. Il giornalismo italiano è di immenso spessore e va tutelato e non relegato ai margini, anche a livello di considerazione normativa. Ci dobbiamo battere per i giovani colleghi cercando di far bene il nostro mestiere, con quella capacità che è da sempre un tratto peculiare della nostra attività".

Luigi Ferrajolo, Penna per lo Sport, ha ringraziato i colleghi e salutato il maestro cui è intitolato il Premio. "Devo molto a Giorgio Tosatti, come Direttore mi ha fatto crescere con le sue osservazioni e i suoi complimenti. Una presenza fondamentale, sono stato privilegiato e sono orgoglioso di questo riconoscimento. Sono vicino alla categoria in questo particolare momento e voglio anche dire grazie a mia moglie, che mi ha supportato e sopportato nel mio percorso professionale". 

LV Concorso Letterario

Sezione Narrativa

1° Angelo Carotenuto - Le Canaglie - Sellerio
2° Flavio Vanetti - Tonfi e Trionfi - Minerva
Segnalazione particolare Gigi Riva - Non dire addio ai sogni - Mondadori

Sezione Saggistica

1° Nicola Sbetti - Giochi Diplomatici. Sport e politica estera nell’Italia del secondo dopo guerra - Fondazione Benetton Studi Ricerche/Viella
2° Antonella Stelitano - Donne in bicicletta - Ediciclo
Segnalazione particolare Marco Pastonesi - Ernesto Colnago. Il Maestro e la bicicletta - 66TH A2ND

Sezione Tecnica

1° Francesco Pasqualoni - Alimentazione, integrazione e composizione corporea per la macchina uomo in modalità sport - Calzetti Mariucci
2° Barbara Rossi - Il supporto indispensabile - Calzetti Mariucci
Segnalazione particolare Loredana Lonati, Raffaela Rosa - Educare il movimento con il Nordic Walking a scuola e nel fitness - Calzetti Mariucci

L Racconto Sportivo

1° Premio a Fulvio Conenna per “Vita da testimone”
2° Premio ad Alessandro Bisozzi per “Sunset Boulevard”
Segnalazione particolare al racconto di Michele Spiezia per “Un proiettile e mille bugie”. 

Premi CONI-USSI 2021

Premio sezione "Stampa Scritta – Cronaca e Tecnica” a Francesco Grant/Ansa
Premio sezione "Stampa Scritta– Costume e Inchiesta” a Stefano Mancini/La Stampa
Premio sezione "Desk – Stampa Scritta" ad Antonio Cantù/ Gazzetta dello Sport
Premio sezione "Televisione” a Monica Vanali/Mediaset
Premio sezione "Desk-Televisione” a Paola Arcaro/ Rai
Premio sezione “Under 35" a Giorgia Cenni/Sky Sport e Giorgio Marota/Corriere dello Sport
Premio per la sezione " Radio, Innovazioni Tecnologiche e/o Multimediale” a Francesco Repice/ Radio Rai

Premio CONI "Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti", riservato all'intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera, a Luigi Ferrajolo.

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5

2021, Designed & Developed by GEB Software. All Rights Reserved.