Serie A1 femminile: Il Club Italia CRAI sfida la capolista Conegliano

Pubblicato il 17/02/2017
17/02/2017

Testacoda in vista per il Club Italia CRAI femminile al PalaYamamay di Busto Arsizio: domenica 19 febbraio alle 15 il team della Federazione Italiana Pallavolo ospiterà l'Imoco Volley Conegliano, capolista della Samsung Gear Volley Cup. Servirà un'impresa alla squadra azzurra per abbandonare l'ultimo posto in classifica e continuare a inseguire l'obiettivo salvezza, allontanatosi a 6 punti di distanza dopo il successo infrasettimanale di Monza. L'Imoco, che ha blindato il primo posto grazie alle vittorie negli scontri diretti con Casalmaggiore e Novara, mira a ripetere il 3-0 conquistato all'andata al Palaverde.
L'evento fa parte del sesto PalaYamamay Volley Day: alle 18, dopo la gara delle azzurre, scenderanno in campo Unet Yamamay Busto Arsizio e Savino Del Bene Scandicci. Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta streaming su LVF TV.
Reduce dalla trasferta di mercoledì a Scandicci, il Club Italia CRAI ha avuto a disposizione poco tempo per preparare la partita: dopo la seduta video di ieri, oggi si svolgerà il primo allenamento sul campo che sarà anche l'occasione per verificare le condizioni di Alessia Orro, assente in Toscana. In caso di forfait della palleggiatrice, è pronta Rachele Morello. Diverse le opzioni a disposizione di Cristiano Lucchi per i ruoli d'attacco e ricezione: la sfida con la Savino Del Bene ha confermato il buono stato di forma di Terry Enweonwu e il rientro su ottimi livelli del capitano Elena Perinelli, che contenderanno il posto a Piani, Melli e Arciprete. Ex della partita in maglia azzurra è Chiara De Bortoli, che nella scorsa stagione ha conquistato lo scudetto a Conegliano.
Il clima nel gruppo è positivo nonostante le ultime due sconfitte, come spiega Vittoria Piani: “Nel girone di ritorno ci siamo unite molto di più e abbiamo cominciato a lottare tutte insieme per lo stesso obiettivo. Onestamente a inizio stagione non pensavo che il livello sarebbe stato così alto, considerando la giovanissima età delle giocatrici. Qualche difficoltà era preventivabile, ma sono fiera di come ci stiamo comportando”.
 
Campione d'Italia in carica e saldamente in testa alla regular season con 4 punti di vantaggio su Casalmaggiore, l'Imoco Volley Conegliano è attesa da un altro appuntamento di grande prestigio: proprio nelle ultime ore è stato infatti annunciato che la società trevigiana ospiterà al Palaverde la final four della Champions League, in programma il 22 e 23 aprile prossimi.
Rispetto alla gara d'andata la squadra di Davide Mazzanti ha perso Tomsia, ma si è ulteriormente rinforzata con le due attaccanti statunitensi Kelsey Robinson - già protagonista in maglia gialloblu nella scorsa stagione - e Nicole Fawcett. Da verificare invece la presenza della messicana Samantha Bricio, alle prese con un virus. Ben quattro le ex del Club Italia: Serena Ortolani, Jenny Barazza e le nuove arrivate Anna Danesi e Ofelia Malinov, in azzurro fino allo scorso anno. In palleggio la polacca Skorupa, al centro Folie e De Kruijf, in banda Costagrande, Cella e Fiori, mentre il libero è la nazionale De Gennaro.
Gli arbitri saranno Davide Prati di Pavia e Maurizio Canessa di Bari.

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4