Serie A2 Credem Banca: il Club Italia CRAI ospita Cisano Bergamasco al rientro dalla sosta

Pubblicato il 15/02/2019
15/02/2019

La serie A2 Credem Banca è pronta a ricominciare dopo la sosta di campionato dettata dalle finali della Coppa Italia, vinta da Perugia la settimana scorsa. Per l’anticipo della settima giornata di ritorno, sabato alle ore 17 (diretta Lega Volley Channel), il Club Italia Crai cercherà di bissare il successo ottenuto nella gara di andata contro Cisano Bergamasco, in quella che sarà la seconda partita consecutiva tra le mura amiche.
Gli azzurrini, infatti, nell’ultima gara prima della sosta non sono riusciti a ritrovare la vittoria, cedendo al tie-break contro Cuneo in una gara che, soprattutto nei primi due set, aveva fornito risposte incoraggianti sotto molti punti di vista e nella quale è mancata però la concretezza necessaria per portare a casa il risultato. Nel quarto parziale, infatti, i due match point non sfruttati dagli azzurrini hanno aperto le porte alla rimonta avversaria. Nella gara di domani, dunque, Recine e compagni dovranno ripartire proprio dalla prestazione dei primi due set, per cercare di ritrovare un successo che manca dal tie-break vinto contro la Pag Taviano nella seconda giornata di ritorno. 
Per quanto riguarda Cisano Bergamasco, rinforzatasi con l’innesto di Djukic (schiacciatore) presentato il 30 gennaio,  dopo un girone di andata nel quale ha trovato qualche difficoltà, comprensibile in quanto neo-promossa, nel girone di ritorno sta provando lentamente a rialzare la china. In queste prime sei giornate, infatti, gli uomini di Zanchi hanno conquistato cinque dei dodici punti raccolti in classifica fino a questo momento, ottenendo due vittorie al tie-break in casa contro Cuneo e Materdomini e la sconfitta sempre al quinto set contro Prata di Pordenone nell’ultima giornata. Confermato tuttavia il trend negativo in trasferta, dove la formazione lombarda non conquista punti dalla sesta giornata di andata, quando vinse al tie-break sul campo di Prata. 
L’incontro sarà diretto dai due arbitri Matteo Talento e Alessandro Noce.

MONICA CRESTA: E’ vero che nella partita contro Cuneo, soprattutto nei primi due set, la squadra aveva fornito buone risposte, ma è certo che non possiamo ripartire da lì perché poi alla fine loro avevano dimostrato di stare più sul pezzo e di volere la vittoria. Per quanto ci riguarda adesso dobbiamo pensare a ritrovarci, a ritrovare il nostro gioco che effettivamente abbiamo fatto vedere a sprazzi nella seconda parte di stagione. In questo senso la sosta di campionato credo possa aver fatto bene. Cisano ha preso un nuovo schiacciatore, Djukic, che sta cambiando un po’ l’assetto della squadra e può contribuire a renderli più insidiosi. Poi conosco bene alcuni dei loro giocatori avendoci giocato contro in serie B e complessivamente credo che il loro punto di forza sia soprattutto il reparto dei centrali. Noi dovremo scendere in campo con umiltà e dare il 100% per provare a portare a casa il risultato.”

TOMMASO STEFANI: “Credo che nell’ultima gara disputata la squadra abbia fatto vedere qualcosina in più rispetto alle prestazioni dell’ultimo mese. Non possiamo certo dire di essere in crescita perché poi alla fine è arrivato solo un punto e la prestazione va valutata nel complesso. Penso però che i segnali da cui ripartire siano tanti, poi certo dovrà essere la gara di domani a confermarlo. Affronteremo una squadra ostica che si è anche rinforzata e che ha bisogno di punti, sarà un ottimo test per vedere se riusciremo a mantenere il ritmo alto per tutto l’incontro. La sosta di campionato ci ha aiutato a rigenerarci e a staccare un po’ la spina, per cercare di tornare in palestra più concentrati. Credo sia arrivata nel momento giusto.” 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4