Serie A2 Femminile: Il Club Italia CRAI riceve la Delta Informatica Trentino

Pubblicato il 09/02/2018
09/02/2018

Il Club Italia CRAI femminile torna a giocare in casa per l’anticipo della settima giornata di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A2: sabato 10 febbraio al Centro Pavesi FIPAV di Milano arriverà la Delta Informatica Trentino, sesta in classifica e tra le pretendenti alla promozione in A1. Le trentine sono reduci da tre vittorie consecutive in campionato, mentre il Club Italia ha visto interrompersi la sua lunga serie positiva contro San Giovanni in Marignano, giocando però per lunghi tratti alla pari con la capolista. La partita avrà inizio alle 17 e sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Pallavolo. L’ingresso al pubblico sarà libero e gratuito.
Cinque i precedenti tra le due squadre, tutti in Serie A2, con 3 vittorie per la Delta e 2 per il Club Italia: nella stagione 2014-2015 le azzurre vinsero entrambe le sfide nei playoff promozione, raggiungendo così la storica qualificazione alle semifinali. Quest’anno, invece, Trento si è imposta per 3-1 nel girone d’andata al Sanbapolis, in una partita che lasciò parecchi rimpianti al team di Massimo Bellano.
Il Club Italia CRAI viene da una settimana di allenamenti molto positiva: tutte le giocatrici azzurre si sono allenate a pieno ritmo e anche il capitano Marina Lubian ha ormai pienamente recuperato la condizione. Quella di sabato sarà una partita molto attesa specialmente per Tatijana Fucka, che ritroverà come avversaria la gemella Rebeka, sua compagna di squadra fino alla scorsa stagione.
La Delta Informatica Trentino, al suo quarto campionato di A2, si è affidata quest’anno al tecnico Nicola Negro, reduce da diverse esperienze all’estero. Nella rosa della squadra spicca l’opposto Eleni Kiosi, protagonista lo scorso anno della promozione di Pesaro, mentre non mancano le alternative in posto 4: all’ungherese Bernadett Dekany, recuperata dopo l’infortunio muscolare subito in gennaio, si affiancano Francesca Michieletto e l’ex Club Italia Alessia Fiesoli. Al centro Gaia Moretto e Silvia Fondriest, la palleggiatrice è Elisa Moncada e il libero Carolina Zardo. A disposizione l’alzatrice Carraro, le schiacciatrici Moro e Antonucci (altra ex azzurra) e la centrale Fucka.
Gli arbitri della gara saranno Roberto Guarneri di Messina e Simone Cavicchi del CT Liguria Levante.

Club Italia CRAI-Delta Informatica Trentino
Club Italia CRAI:
2 Fucka, 3 Malual, 4 Morello, 5 Lubian, 6 Cortella, 7 Pietrini, 9 Omoruyi, 10 De Bortoli (L), 11 Tonello (L), 12 Turco, 13 Fahr, 15 Nwakalor, 16 Mangani, 17 Bulovic. All. Bellano.
Delta Informatica Trentino: 1 Carraro, 5 Michieletto, 6 Fondriest, 7 Moro, 8 Fucka, 9 Kiosi, 10 Zardo (L), 11 Moncada, 12 Dekany, 13 Antonucci, 14 Fiesoli, 18 Moretto. All. Negro.
Arbitri: Guarneri e Cavicchi.

Il programma della giornata
Domenica 11 febbraio, ore 17
Club Italia CRAI-Delta Informatica Trentino (sab 10/2 ore 17)
UBI Banca San Bernardo Cuneo-Battistelli S.G. Marignano
Savallese Millenium Brescia-Fenera Chieri
Golden Tulip Volalto Caserta-Sorelle Ramonda Ipag Montecchio
LPM Bam Mondovì-Barricalla Collegno
Conad Olimpia Teodora Ravenna-P2P Givova Baronissi (sab 10/2 ore 17)
Golem Olbia-Bartoccini Gioiellerie Perugia
Zambelli Orvieto-Sigel Marsala

La classifica
Battistelli S.G. Marignano, LPM Bam Mondovì 51; Fenera Chieri 49; Savallese Millenium Brescia 48; UBI Banca San Bernardo Cuneo 47; Delta Informatica Trentino 43; Volley Soverato 42; Conad Olimpia Teodora Ravenna 36; Barricalla Collegno*, Club Italia CRAI 33; Zambelli Orvieto* 30; P2P Givova Baronissi 25; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio* 19; Bartoccini Gioiellerie Perugia* 16; Golem Olbia 15; Sigel Marsala* 8; Golden Tulip Volalto Caserta* 6.
*Una partita in meno

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4