Le azzurrine cedono al tiebreak contro la Futura Volley Giovani

Pubblicato il 27/09/2020
27/09/2020
In Aggiornamento: 

Al termine di due ore abbondanti di partita il Club Italia CRAI cede al tiebreak 2-3 (25-23, 20-25, 16-25, 25-22, 11-15) contro la Futura Volley Giovani Busto Arsizio nella seconda giornata del Girone Ovest del Campionato di A2.
Alle azzurrine non bastano i 21 muri messi a segno e i 6 ace piazzati nel corso del match per avere la meglio sulle avversarie. 
Alla partita di oggi, disputata al Centro Federale Pavesi di Milano, era presente anche il presidente Fipav Pietro Bruno Cattaneo. 

CRONACA – Per l’avvio di gara il tecnico federale Massimo Bellano sceglie di schierare la diagonale Monza-Frosini, i centrali Nwakalor e Graziani, le schiacciatrici Nervini e Gardini e il libero Armini. Dall’altra parte della rete coach Matteo Lucchini risponde con Carletti, Sartori, Latham, Michieletto, G. Lualdi, Nicolini e il Garzonio.
Parte col piede giusto il Club Italia CRAI che si porta subito in vantaggio (3-1). Pronta la reazione avversaria: le bustocche ristabiliscono la parità (3-3) e la gara imbocca i binari dell’equilibrio (6-6). Una fast di Nwakalor riporta in vantaggio le azzurrine che allungano (9-7). Busto Arsizio tiene il passo e si ritorna in parità (9-9). La formazione di casa piazza un nuovo allungo (14-12), ma le avversarie ricuciono lo strappo (14-14) e si portano sul +2 (16-18). Il time out del tecnico federale rimette ordine nel gioco azzurrino e il punteggio torna in equilibrio (18-18). E’ nuovamente il Club Italia CRAI a trovare lo spunto giusto per portarsi in vantaggio (20-18) e mantenerlo fino alla fine del primo set (25-23)
La seconda frazione si apre nuovamente con un allungo delle azzurrine (3-1). Busto Arsizio ricuce lo strappo (3-3) e le due formazioni si fronteggiano punto a punto (7-7). Sono quindi le ospiti a portarsi in vantaggio (8-10) e ad allungare il passo (11-14). Coach Bellano decide quindi che è il momento di fermare il gioco e chiama time out. Lo stop sortisce l’effetto sperato: le azzurrine limano il distacco e ristabiliscono la parità (15-15). La Futura Volley Giovani piazza un nuovo break che la riporta sul +3 (15-18) e il tecnico delle azzurrine chiama di nuovo time out. Questa volta però lo stop al gioco non sortisce l’effetto sperato: la squadra ospite trova l’accelerazione giusta per allungare il passo (18-23) e pareggiare il conto set (20-25).
E’ la Futura Volley Giovani ad approcciare col piede giusto la quarta frazione (2-4). Le azzurrine rimettono ordine al proprio gioco e con tenacia mettono a segno un break importante e si portano sul +2 (7-5) inducendo coach Lucchini al time out. Busto Arsizio ristabilisce la parità (8-8), ma due muri vincenti delle azzurrine segnano il nuovo allungo della formazione federale (10-8). Le ospiti non lasciano allontanarsi il Club Italia e si torna in equilibrio (10-10). Si procede quindi punto a punto (14-14) e sono le bustocche a riportarsi a rompere gli indugi (14-17) e a mantenere le avversarie a distanza (15-19). Coach Bellano decide quindi di cambiare la diagonale azzurrina (fuori Frosini e Monza, dentro Ituma e Pelloia) e di chiamare time out. Il Club Italia CRAI fatica a trovare continuità nella propria azione e le avversarie possono chiudere a proprio favore anche la terza frazione (16-25).
In avvio di 4° set coach Bellano sceglie di schierare nel sestetto Bassi al posto di Nervini. Sono le azzurrine a condurre il gioco (6-4). Le avversarie ristabiliscono la parità con due punti consecutivi (6-6). Si procede quindi sostanzialmente in equilibrio (14-14). E’ il muro azzurrino a fare la differenza e a permettere alle giovanissime atlete della formazione federale di ritrovare il passo giusto (19-16). Un contro-break delle ospiti ribalta la situazione (19-20) e coach Bellano chiama il time out. Il Club Italia ricomincia a macinare punti e vince il 4° set (25-20), portando la partita al tiebreak.
La quinta, decisiva frazione si apre sul filo dell’equilibrio (3-3). Le ospiti tentano un primo allungo (3-5), ma le azzurrine restano incollate alle avversarie (6-7). Sono le bustocche a trovare l’accelerazione decisiva per chiudere set e partita (11-15).

MASSIMO BELLANO: “Quanto di buono fatto nel corso della partita non è bastato fondamentalmente per due aspetti. In difesa c’è stata una non buona qualità di lavoro sulle palle medio-lente, nel senso che abbiamo mandato di là molte di difese facile su palle non tirate a tutta spalla che potevamo controllare meglio e rigiocare, creando altre occasioni punto. Poi nella seconda parte della gara la scelta dei colpi in contrattacco ci ha molto penalizzati. Quando nel cambio palla siamo stati lucidi nelle scelte, abbiamo anche ottenuto buoni numeri. Il 25% di contrattacco è una percentuale troppo bassa per una squadra come la nostra, per cui, al di là della bella prestazione di muro, quando poi bisognava concretizzare il lavoro che stavamo facendo con i tocchi a muro e le difese su palla forte non siamo riusciti a farlo come dovevamo e abbiamo consegnato la partita alla Futura”.

CLUB ITALIA CRAI-FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 2-3 (25-23, 20-25, 16-25, 25-22, 11-15)
CLUB ITALIA CRAI: Gardini 15, Nwakalor 17, Frosini 11, Nervini 6, Graziani 15, Monza 3; Armini (L), Bassi 8, Barbero, Pelloia, Ituma 1. Ne: Giuliani (L), Marconato, Trampus. All. Bellano.
BUSTO ARSIZIO: Carletti 14, Sartori 11, Latham 12, Michieletto 15, G. Lualdi 13, Nicolini 6; Garzonio (L), Veneriano 1, Sormani, Zingaro. Ne: Vecerina, A. Luadi. All. Lucchini.
DURATA SET: 27’, 24’, 30’, 27’, 18’.
ARBITRI: Giglio e Sabia.
CLUB ITALIA CRAI: 6 a, 15 bs, 21 mv, 38 et.
BUSTO ARSIZIO: 11 a, 11 bs, 14 mv, 21 et.

RISULTATI - Questi i risultati della seconda giornata del Campionato di Serie A2 Girone Ovest
Eurospin Ford Sara Pinerolo-Exacer Montale 3-1 (25-17, 25-22, 13-25, 25-22)
Lpm Bam Mondovì-Geovillage Hermaea Olbia 3-2 (24-26, 25-22, 23-25, 25-21, 15-7)
Club Italia CRAI-Futura Volley Giovani Busto Arsizio 2-3 (25-23, 20-25, 16-25, 25-22, 11-15)
Green Warriors Sassuolo-Barricalla Cus Torino 3-1 (23-25, 25-18, 25-16, 25-21)
Sigel Marsala-Acqua & Sapone Roma Volley Club 1-3 (24-26, 25-22, 19-25, 21-25)

CLASSIFICA - Questa la classifica al termine della seconda giornata del Campionato di Serie A2 Girone Ovest
1. Acqua & Sapone Roma Volley Club 6; 2. Green Warriors Sassuolo 5; 3. Club Italia Crai 4; 4. Futura Volley Giovani Busto Arsizio 3; 5. Lpm Bam Mondovì 3; 6. Eurospin Ford Sara Pinerolo 3; 7. Sigel Marsala 2; 8. Barricalla Cus Torino 2; 9. Geovillage Hermaea Olbia 2; 10. Exacer Montale 0.

 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4